Venerdì, 19 Luglio 2024
WeekEnd

Si accende il weekend tra presepi, 'eventi verticali', cori e gospel, Fiera Contemporanea

Un weekend caratterizzato dalle iniziative natalize, tra le quali il recupero degli appuntamenti in piazza Saffi a Forlì e gli eventi verticali sul palazzo Pretorio di Terra del Sole. Non mancano serate solidali con gli "Sweet Mama Singers Gospel Choir" e l'arte in Fiera con il ritorno di "Contemporanea"

Babbi Natale, flash mob, mercatini di ogni genere, dall'antiquariato all'artigianato, suggestivi presepi, scalate spettacolari, blues, musica classica e gospel e ancora arte contemporanea, commedie dialettali e dialoghi sulla guerra, musei per i più piccini, ma non solo. Ecco tutti gli eventi sul territorio forlivese da venerdì a domenica.

Natale

Dopo che la pioggia ha in parte bloccato la cerimonia inaugurale degli eventi natalizi in Piazza Saffi a Forlì, una serie di appuntamenti sono slittati a sabato, incorniciati dal videomapping e dall'albero di Natale. DJ set di Radio Bruno e arrivo dei Babbi Natale in bicicletta saranno i primi appuntamenti. Poi i Cantastorie di Romagna anticiperanno il coro della Compagnia “Quelli della via”, che coinvolgerà gli alunni di 10 scuole elementari di Forlì in un particolarissimo flash mob a tempo di musica, infine i canti natalizi del coro gospel degli Sweet Mama. In centro storico, domenica tornano anche gli espositori che daranno vita alla Fiera di Natale. Tutto il giorno bancarelle per la vendita di abbigliamento, calzature, bigiotteria, borse, articoli per la casa, e tanto altro. Accanto a questa anche il tradizionale mercatino di Natale con 13 casette dove si possono trovare regali, addobbi, dolciumi e tanto altro.  Partono le  festività natalizie, con varie iniziative, organizzate dal comune di Civitella di Romagna in collaborazione con le tante associazioni del territorio.  Una novità sono i “Presepi in Rocca” che vogliono valorizzare le  storiche rocche e allo stesso tempo mostrare le abilità di tutti gli artisti e artigiani. Domenica saranno inaugurati i presepi, tra questi il presepe nella Rocca di Giaggiolo, che quest’anno festeggia i 1000 anni dalla sua costruzione e a Cusercoli i presepi nella suggestiva grotta del castello e nella chiesa di San Bonifacio. Ma ci saranno anche il mercatino, animazione per bambini, Babbo Natale e musica. Anche il Natale a Castrocaro Terme e Terra del Sole è stato sopreso dalla pioggia, per questo l’atteso “evento verticale” di Luca Piallini, che sarà una vera e propria danza vertiginosa sulla facciata di Palazzo Pretorio,  si terrà domenica. Nella stessa giornata saranno presenti i mercatini dell’artigianato sia a Castrocaro che a Terra del Sole, con artigianato artistico, idee regalo e articoli natalizi. E’ un week end particolarmente ricco di eventi  anche a Forlimpopoli con un ampia  proposta per i bambini e un appuntamento da non perdere a Casa Artusi: l'inaugurazione del pop-up più grande d’Italia, realizzato dall'Amministrazione comunale in collaborazione con Formula Servizi in occasione del bicentenario artusiano. L'opera ideata da Massimo Missiroli, uno dei più importanti pop up designer al mondo, e dipinta da Luigi Mazzari racconta 4 momenti della vita di Artusi sfruttando la forma del ‘carousel’, ovvero del libro circolare. 

Musica

Venerdì, dopo 10 anni Andy J. Forest ritorna a Forlì, all'Ottantadue Musica Club con tutta la sua band, portando il suo travolgente e frenetico blues di New Orleans, anticipato per l’occasione, in esclusiva, dal jingle promosso da Radio Wooz, il network radiofonico  della Louisiana, da tempo in contatto con Naima Fondation. Questa la nuova formazione della band: Andy J. Forest  voce, armonica, chitarra, whasboard, Heggy Vezzano chitarra , Luca Tonani basso, Pablo Leoni batteria. Con le graffianti voci di Daniela Bertoli e Sonia Davis proseguono i sabati swing sempre nella stessa location,sotto la direzione artistica del maestro Giuliano Cavicchi. Oltre ai frenetici boogie woogie di Glenn Miller e Duke Ellington, le due cantanti hanno inserito nella loro scaletta tanti brani slow con le canzoni che si cantavano nei mitici night club italiani, dove erano di casa personaggi come Bruno Martino, Don Marino Barreto Junior, Fred Buscaglione, Peppino di Capri,Fred Bongusto. Saranno invece Simone Castiglia (violino), Giada Broz (viola) e Giancarlo Trimboli (violoncello), legati da un rapporto artistico e professionale ormai pluriennale, a scegliere la Romagna per debuttare in Trio. Il loro concerto d'esordio, incentrato su due veri masterpiece del repertorio (Beethoven - Trio d'Archi Op.3 in mi bemolle maggiore; Boccherini - Trio d'Archi Op.14 n° 4 in re maggiore) sarà ospitato sabato nella chiesa della Madonna del Popolo di Forlimpopoli, per la Rassegna “Entroterre” della Scuola di Musica Popolare. In occasione delle festività natalizie, domenica al Teatro Testori a Forlì, si terrà il concerto gospel con gli "Sweet Mama Singers Gospel Choir", gruppo nato da persone accomunate dalla passione per la musica e dalla voglia di fare qualcosa di buono per gli altri. L’incasso sarà interamente devoluto alla Lilt – Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori di Forlì-Cesena, per sostenere i progetti di prevenzione oncologica sul territorio. E ancora domenica all‘Istituto Musicale Angelo Masini, un appuntamento con protagonista il giovane Ludovico Portarena - 17 anni -  allievo del Maestro Stefano Pagliani, che dal 2015 ad oggi è risultato vincitore di importanti concorsi sia per violino che per pianoforte. Appuntamento con il Coro Città di Forlì Aps, sempre domenica, nel Salone comunale di Forlì, per “Natale di speranza”. Il concerto corale in attesa del Natale, per la sua 42esima edizione, vede la partecipazione del soprano Elena Salvatori, al pianoforte Giacomo Calbucci, dirige il maestro Omar Brui.

Arte in Fiera e mercatino dell'antiquariato

Anche quest’anno il quartiere fieristico di Forlì ospiterà Fiera Contemporanea, venerdì sabato e domenica. Offrendo un’importante vetrina sia per le firme di prestigio sia per le emergenti, la fiera presenterà uno spaccato sul mondo delle arti figurative, un appuntamento imperdibile per gli addetti ai lavori, un momento di crescita per gli appassionati ed una grande occasione di acquisto. Giunta alla 24esima edizione, la mostra-mercato dedicata all’arte moderna e contemporanea consolida il suo contesto moderno, facilmente accessibile, capace di accogliere visitatori, galleristi ed artisti con servizi puntuali e all’altezza di ogni necessità. Sabato, per tutta la giornata sotto i portici di piazza Saffi a Forlì, si terrà il tradizionale appuntamento mensile con il mercatino dell'antiquariato: artigianato, usato, riuso e curiosità, oggettistica e lampadari, mobili, libri e fumetti, dischi, collezionismo, vintage e modernariato.

Cosa fare nel weekend a Cesena

Cosa fare nel weekend a Ravenna

Cosa fare nel weekend a Rimini

A teatro

Prosegue alla Sala "Stefano Garavini" di San Martino in Villafranca di Forlì, la rassegna dialettale organizzata dalla Pro Loco San Martèn.  Venerdì la Compagnia G.A.D. Città di Lugo metterà in scena la commedia "I voltagabbana", tre atti comici di Guido Lucchini ambientati in Romagna, negli anni '50, ai tempi di Don Camillo e Peppone. Ancora teatro dialettale venerdì al Teatro Verdi di Forlimpopoli, con “Ines, Ada, Ida e e' su fradel” della Cumpagnì dla Zercia.l ricavato della serata sarà utilizzato per coprire i costi di corsi di Ippoterapia per ragazzi disabili.  Lo stilista Franco Francesca e il pittore Luigi Fontana sono protagonisti di una serata teatrale a favore di Associazione italiana sclerosi multipla. Sabato al Teatro Diego Fabbri, in collaborazione con la scuola di moda (istituto Saffi Alberti) di Forlì, ci sarà una sfilata di abiti ecologici con musica dal vivo e letture con personaggi come Elisa Cerreti e Roberta Cappelletti. Domenica invece  andrà in scena al teatro Maria Graffiedi di Forlì, la compagnia teatrale di Emergency: protagonista l’attore Mario Spallino che, con “C’era una volta la guerra”, racconterà un mondo utopico, dove personaggi e fatti storici hanno dimostrato che la guerra non è inevitabile.

Alla scoperta di musei, collezioni, archivi e rocche

Sabato nella sede di Casa Saffi, l’Istituto Storico della Resistenza e dell’età contemporanea di Forlì-Cesena presenta al pubblico una selezione di documenti e fotografie provenienti dall’archivio della Federazione forlivese del PCI depositato presso l’Istituto, a coronamento di un progetto pluriennale di riordino di tale patrimonio e in occasione del centenario della fondazione del partito. Saranno due i percorsi espositivi visitabili, che insieme costituiscono un racconto per immagini di decenni di propaganda, lotte, feste e società del forlivese. I Musei civici di Forlì propongono, per il pubblico delle famiglie con bambini, una visita guidata al Museo di San Domenico dedicata alla scoperta della collezione donata dall’ingegnere forlivese Giuseppe Pedriali alla città di Forlì e all’osservazione attenta del capolavoro “L’amore nella vita” dell’artista Giuseppe Pellizza da Volpedo. Domenica, attraverso un dialogo continuo con la guida, saranno raccontate storie e svelati i meccanismi del collezionismo d’arte.  Rocca delle Caminate per tutto il mese di dicembre è visitabile ogni sabato e domenica. Per tutti coloro che saliranno alla Rocca per la visita è disponibile il percorso culturale composto da 24 pannellature, divise in due parti: la prima illustra la storia millenaria dalle origini, mentre la seconda si racconta le vicende del Novecento.

In mostra

Ai Musei San Domenico di Forlì la grande mostra fotografica "Essere Umane. Le grandi fotografe raccontano il mondo". Tra le 314 fotografie in mostra, si possono segnalare le leggendarie immagini di Lee Miller nella vasca da bagno di Hitler, la strepitosa serie delle maschere di Inge Morath, realizzata con Saul Steinberg, gli iconici volti dei contadini durante la Grande Depressione di Dorothea Lange, il sorprendente servizio di Eve Arnold su una sfilata di moda ad Harlem negli anni Cinquanta e i rivoluzionari scatti di Annie Leibovitz per una epocale edizione del Calendario Pirelli. Domenica si tengono  le visite guidate a libera aggregazione. Nell'ambito della rassegna “Scambi ad Arte”, l'opera di Pellizza da Volpedo “L'amore nella vita” appartenente alle collezioni della GAM - Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea di Torino, sarà esposta sempre al Museo Civico di San Domenico.“Scambi ad Arte” si fonda nell’accogliere temporaneamente presso i Musei Civici forlivesi un capolavoro proveniente da un’importante istituzione museale in corrispondenza di un prestito d'arte rivolto alla stessa istituzione. A tal proposito, all’interno del Museo del San Domenico è stato realizzato un nuovo allestimento in un ambiente dedicato specificatamente all'opera. Una settimana per scoprire l'arte di Romano Baccarini, che fin  dipinge con uno stile molto personale, che si è affinato negli anni fino alle ultime opere, realizzate durante il lockdown, causato dal Covid 19. La mostra “Divagazioni di Bac. Romano Baccarini, fantasia e creatività”, è visitabile da sabato alo Spazio d’Arte Angolo Mazzini, nata per iniziativa di alcuni amici (Leonardo Michelini, Gigi Mattarelli, Giovanni Tavoletti e Mirco Coriaci) con la volontà di valorizzare un patrimonio artistico non indifferente, che prende vita dalle medesime motivazioni che hanno accompagnato la sua carriere politica e professionale, ossia l’amore per la vita e per la nostra terra, che si trasforma, sulle sue opere, nello stupore per tutto quanto di bello ci circonda. Alla Galleria d’Arte Farneti di Forlì, è visitabile una importante rassegna di opere dei maggiori rappresentanti della pittura romagnola dall’800 ad oggi . Affianca la ricca esposizione, una serie di disegni di Maestri dell’Arte Italiana.  In occasione del VII centenario della morte di Dante, la Biblioteca Aurelio Saffi, in collaborazione con i Musei Civici di Forlì, intende valorizzare e far conoscere il proprio patrimonio dantesco tramite la mostra "Alla scoperta di Dante. Il patrimonio dantesco alla Biblioteca Aurelio Saffi di Forlì", nella sede di Palazzo Romagnoli. Alla Biblioteca comunale di Forlì esiste una vera e propria sezione dedicata al sommo poeta, costituita da oltre 1600 volumi. Il percorso espositivo allestito a Palazzo Romagnoli rappresenta una piccola parte di questo ingente patrimonio, ma i documenti scelti sono tra i più antichi e rari conservati nella Biblioteca forlivese.   "La Rivoluzione Gentile" di Loredana Galante è allestita invece negli spazi della Fondazione Dino Zoli di Forlì. L'esposizione, visitabile fino al 15 gennaio 2022, nasce dalla residenza d'artista ("Premio Speciale Dino Zoli Textile" ad Arteam Cup 2019) tenutasi nel settembre 2020 presso l'azienda tessile Dino Zoli Textile, da sempre attenta all'ambiente, alla cultura e al sociale, in linea con la filosofia di Dino Zoli Group. Parole chiave: cura, condivisione, allenamento alla gentilezza, responsabilità. Loredana Galante, genovese per nascita ma residente a Milano, ha fatto del proprio cognome un manifesto programmatico, invitando le persone a rivoluzionare la propria quotidianità a partire da piccoli gesti di gentilezza . La mostra "Vivere" del fumettista Ugo Bertotti, tratta dall’omonimo graphic novel, vede esposte 45 tavole dell’artista in un percorso che si sviluppa all’interno del MAF, Museo Archeologico di Forlimpopoli. Da sabato  parte la quinta edizione di Natale con l’Arte a Modigliana, nella nuova sede di Ics Fectori Art. La mostra rimarrà aperta fino al 9 gennai  e saranno oltre venti gli artisti partecipanti all’esposizione per circa 50 opere esposte.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si accende il weekend tra presepi, 'eventi verticali', cori e gospel, Fiera Contemporanea
ForlìToday è in caricamento