rotate-mobile
Cultura

Alluvione, "musica per la rinascita dell'Appennino": il Ministero della Cultura sostiene il progetto

"Il progetto in questione – spiegano la deputata Alice Buonguerrieri e Sergio Moretti, consigliere comunale di Fratelli d’Italia a Bertinoro - è tra quelli approvati dalla Commissione Consultiva per la Musica all'interno dei Progetti Speciali dell'ambito Musica per l'anno 2024"

Il Ministero della Cultura, attraverso la Direzione Generale Spettacolo, ha accordato un contributo di oltre 12mila euro all'Associazione Capire la Musica di Bertinoro per il progetto “Musica e giovani per la rinascita dell'Appennino”. Ne dà notizia Alice Buonguerrieri, deputata di Fratelli d'Italia. "Il progetto in questione – spiegano la parlamentare e Sergio Moretti, consigliere comunale di Fratelli d’Italia a Bertinoro - è tra quelli approvati dalla Commissione Consultiva per la Musica all'interno dei Progetti Speciali dell'ambito Musica per l'anno 2024. E' un progetto che, attraverso la musica, vuole trasmettere un messaggio di vicinanza e di rinascita ai territori più colpiti dall'alluvione e dalle frane dello scorso anno".

"Ci fa piacere che il Ministero abbiamo colto la rilevanza di questa iniziativa per il nostro territorio. Una iniziativa che, come spiegato nella presentazione del progetto stesso, vuole sviluppare una serie di concerti e altre iniziative musicali nei mesi estivi in 11 Comuni colpiti dall'alluvione, coinvolgendo importanti istituzioni del panorama musicale italiano e artisti di levatura internazionale. Il Governo Meloni tanto ha già fatto per la ricostruzione post alluvione, stanziando oltre 6,5 miliardi di euro - concludono Buonguerrieri e Moretti - ma la rinascita dei nostri territori passa anche dal sostegno alla cultura e da iniziative capaci di calamitare in Appennino turisti e appassionati".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alluvione, "musica per la rinascita dell'Appennino": il Ministero della Cultura sostiene il progetto

ForlìToday è in caricamento