Politica

Bando periferie, il popolo dem al Foro Boario per difendere i fondi: "Non ci fermiamo qui"

"Come cittadini forlivesi abbiamo quindi il dovere di opporci a questa sciagura - afferma il segretario territoriale dem Valentina Ancarani -. Siamo ancora in tempo per far sentire la nostra voce"

Il Pd forlivese scende in piazza sabato alle 18 nell Piazzale Foro Boario a Forlì, con lo slogan ‘Chi Ama Forlì non la rapina’. La manifestazione ha come oggetto la decisione del Governo Lega-5S di non rispettare la convenzione relativa al “Programma di riqualificazione urbana del centro storico e dei borghi”, firmata dal Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni con il Comune di Forlì il 18 dicembre 2017, che prevedeva il finanziamento di 12 progetti per un investimento complessivo di 8.300.000 euro. "Continua la battaglia per vedere riconosciuti I finanziamenti che spettano a Forlì e alle città romagnole (oltre 40 milioni in totale) - afferma il deputato Marco Di Maio -. Ci siamo ritrovati al Foro Boario, uno dei luoghi colpiti dal blocco dei fondi voluto dal governo col decreto Milleproroghe. Non ci fermiamo qui: avanti, insieme".

"Come cittadini forlivesi abbiamo quindi il dovere di opporci a questa sciagura - afferma il segretario territoriale dem Valentina Ancarani -. Siamo ancora in tempo per far sentire la nostra voce e gridare al governo che gli impegni con i Sindaci e i cittadini vanno rispettati.”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bando periferie, il popolo dem al Foro Boario per difendere i fondi: "Non ci fermiamo qui"

ForlìToday è in caricamento