rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022
Politica

Cgil, Conferenza di Organizzazione: in 162 favorevoli al documento nazionale

Il documento nazionale della Cgil "Contrattare per includere, partecipare per contare - cambia il lavoro, cambia la Cgil" è stato approvato con 162 voti favorevoli e 25 contrari

Si è svolta mercoledì la Taverna Verde di Forlì la Conferenza di Organizzazione della Cgil di Forlì, alla presenza del segretario generale dell'Emilia Romagna Vincenzo Colla che ha concluso i lavori. Ha aperto i lavori della Conferenza a cui hanno partecipato 211 delegati, Chiara Patricolo dell’Unione degli Universitari. Dopo la relazione di Dealma Mengozzi, segretaria organizzativa e le comunicazioni dei rappresentanti del Patronato Inca e del Caaf Teorema, sono intervenuti diversi delegati e dirigenti sindacali fra cui il segretario forlivese della Cgil, Paride Amanti.

Oltre ai temi organizzativi, la Conferenza ha affrontato temi di carattere politico/generale, approvando all’unanimità, ordini del giorno che riguardano Area Vasta Romagna, Scuola, Province, Democrazia Sindacale, Tutele Individuali, Migranti e “per un’Europa dei Popoli, dei Diritti, della Solidarietà e dei Lavori”; particolare attenzione si è posta alla situazione della Grecia e di come la Cgil rivendichi un’Europa solidale. La Conferenza "esprime la vicinanza al popolo greco al quale spetta, e non ad altri, il diritto di decidere sul proprio futuro, nella consapevolezza che la vicenda greca riguarda il futuro di tutta l’Europa". La Conferenza ha espresso solidarietà anche ai lavoratori del Gruppo Cisa di Faenza, invitando a partecipare alla manifestazione prevista a Faenza per sabato mattina. Il documento nazionale della Cgil “Contrattare per includere, partecipare per contare – cambia il lavoro, cambia la Cgil" è stato approvato con 162 voti favorevoli e 25 contrari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cgil, Conferenza di Organizzazione: in 162 favorevoli al documento nazionale

ForlìToday è in caricamento