Elezioni regionali, Italia Viva ringrazia il prof Claudio Vicini: "Straordinaria umanità"

"La campagna che abbiamo condotto insieme è stata contraddistinta da passione e determinazione", viene evidenziato

Alla fine della campagna elettorale, il gruppo di Italia Viva ha ringraziato pubblicamente il professor Claudio Vicini "per la grande disponibilità nell’accettare la candidatura in qualità di capolista nella lista civica Bonaccini Presidente". "Una competizione elettorale - viene spiegato - che ci ha visti impegnati per la prima volta dalla nostra fondazione, avvenuta solo qualche mese fa, con la lista Bonaccini Presidente. Abbiamo ottenuto il secondo miglior risultato a livello regionale e un lusinghiero 7,7% nel Comune di Forlì. Ciò anche in ragione della candidatura di Vicini, che siamo orgogliosi di aver potuto mettere in campo per contribuire allo straordinario successo di Bonaccini".

"Abbiamo apprezzato sin da subito la straordinaria umanità della persona, ancor prima della riconosciuta ed indiscussa competenza - proseguono da Italia Viva -. Lavorare insieme a stretto contatto non è stato solo un onore ma anche un vero piacere, avendo al fianco un motore continuo di energia, inclusione e positività. Questa bella sinergia è stata sicuramente uno dei motivi alla base dell’incredibile risultato ottenuto in termini sia di lista che di preferenze al candidato".

"La campagna che abbiamo condotto insieme è stata contraddistinta da passione e determinazione, ma ha avuto come fondo una pacatezza e correttezza non scontate - concludono -. Come hanno dimostrato i toni sguaiati dai nostri avversari. Grazie di cuore quindi per questo primo pezzo di strada fatto insieme, consapevoli che il meglio deve ancora venire".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pensioni dicembre: pagamento anticipato, il calendario per ritirarle alla Posta

  • Chiude supermercato in corso della Repubblica, ma non si spegne la vetrina e restano i servizi ai residenti

  • Porta loro da mangiare, viene aggredito dai cinghiali che aveva "adottato": trasportato d'urgenza al Bufalini

  • Dopo la morte del figlio, l'anziana titolare si ritira: la prima fabbrica di cioccolato della Romagna è in vendita

  • Violento schianto frontale sul rettilineo: grave una donna, soccorsa con l'elicottero

  • Lo storico marchio della piadina cambia di proprietà. La produzione resta a Forlì

Torna su
ForlìToday è in caricamento