rotate-mobile
Verso il 2024 / Forlimpopoli

Forlimpopoli, il Pd promuove l'operato di Garavini. Ma non si scioglie il nodo sul bis: "Al lavoro per giungere ad una decisione unitaria"

"E’ normale, in una comunità eterogenea come la nostra, che vi siano visioni e posizioni diverse, ma intendiamo affrontarle con serenità e rispetto al nostro interno, cercando di capire, insieme", affermano Allegni e Castagnoli

Il Pd di Forlimpopoli si muove in vista delle elezioni amministrative del 2024. Mercoledì si è riunito il direttivo del Circolo dem artusiano alla presenza della segretaria territoriale Gessica Allegni, per fare il punto sul percorso avviato in vista delle elezioni amministrative del 2024. Allegni e Maurizio Castagnoli, segretario comunale dem di Forlimpopoli, spiegano che è stato dato corso ad un percorso "fatto fin qui di un primo ciclo di incontri, consultazioni e verifiche interne alla direzione del partito, in modo condiviso e trasparente" che "ha dato un primo esito, positivo rispetto alla valutazione dell’operato dell’amministrazione in questi 5 anni di mandato".

Il Pd Forlimpopoli ritiene "che la città sia stata bene amministrata dalla sindaca Milena Garavini e dalla sua giunta in questi anni, che sono stati caratterizzati da momenti di difficoltà importante, dalla pandemia, alla crisi energetica, all’alluvione". Non c'è tuttavia una conferma al bis di Garavini alle prossime amministrative. "Il primo obiettivo, adesso, è garantire che si possa continuare a governare Forlimpopoli con capacità di visione, nella maggiore condivisione possibile con le realtà economiche, sociali, culturali e di volontariato che la rendono viva, mettendo in campo un progetto di lungo respiro che parli ai bisogni e alle aspirazioni delle cittadine e dei cittadini".

Il direttivo, viene spiegato, "ha affrontato il tema della composizione della nuova squadra di governo e ha deciso di continuare il percorso di approfondimento, nell’auspicio di giungere ad una decisione unitaria. E’ normale, in una comunità eterogenea come la nostra, che vi siano visioni e posizioni diverse, ma intendiamo affrontarle con serenità e rispetto al nostro interno, cercando di capire, insieme, qual è la strada migliore da percorrere per il bene della nostra comunità, che deve sempre venire prima dei percorsi personali. Su questi temi, ai primi di gennaio, sarà convocata l'Assemblea Generale degli iscritti".

Nel frattempo l'amministrazione comunale è impegnata nella approvazione dell'ultimo bilancio di legislatura: "Il Pd di Forlimpopoli è certo che anche dalle scelte che saranno approvate emergerà la forza di una Amministrazione Comunale vicina alle fasce deboli della popolazione, attenta alle politiche ambientali e impegnata nell'abbellimento della città". Infine, concludono Castagnoli e Allegni, "il Direttivo ha dato il mandato al Segretario di iniziare i primi contatti con la ricca e variegata realtà di partiti, movimenti e organizzazioni cittadine che possono essere interessate alla condivisione di una proposta politica, di centro-sinistra e in grado di dare vita ad un’ampia coalizione per vincere le elezioni".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Forlimpopoli, il Pd promuove l'operato di Garavini. Ma non si scioglie il nodo sul bis: "Al lavoro per giungere ad una decisione unitaria"

ForlìToday è in caricamento