Sabato, 20 Luglio 2024
Lega Romagna

Gazebo della Lega nelle piazze della Romagna: "Primo anno di governo, i nostri capisaldi non si toccano"

Jacopo Morrone, segretario della Lega Romagna, ha partecipato al banchetto organizzato dalla sezione Lega di Imola

“Inizia la ‘gazebata’ in molte località della Romagna per far conoscere iniziative e attività realizzate dalla Lega in questo primo anno di Governo del centrodestra. Infrastrutture, scuola, stipendi, sicurezza, immigrazione: rispetto ai capisaldi delle nostre politiche non molliamo di un centimetro, nonostante abbiamo ereditato dai passati governi di sinistra una cambiale pesantissima, quella del superbonus 110% e di altri bonus che pesano sulle spalle di tutti gli italiani condizionando i conti pubblici e obbligando il Governo a tenere i piedi ben saldi per terra. Ma di una cosa sono convinto, ciò che promette la Lega poi viene mantenuto”. Lo ha affermato il parlamentare Jacopo Morrone, segretario della Lega Romagna, presente sabato mattina al banchetto organizzato dalla sezione Lega di Imola.

“Vedo una sinistra sempre più arroccata a difesa di pregiudizi e ideologismi. Non c’è possibilità di un confronto franco e sereno su dati certi. Il paradosso è che danneggiano il Paese strumentalizzando in senso negativo le questioni che più preoccupano la grande maggioranza degli italiani, penso solo per fare un esempio alla sicurezza e all’immigrazione irregolare. Dalla sinistra solo slogan mai soluzioni serie e percorribili”, conclude. Banchetti e gazebo sono stati organizzati dalle sezioni di Ravenna, Faenza, Russi, Forlí, Cesena, Rimini Riccione, Misano, oltre che di Imola.

Gazebo Lega-4Gazebo Lega-3Gazebo Lega-3

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gazebo della Lega nelle piazze della Romagna: "Primo anno di governo, i nostri capisaldi non si toccano"
ForlìToday è in caricamento