menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La nuova consigliera Simona Bravi annuncia il suo impegno contro "l'amministrazione immobile"

Simona Bravi si è insediata in Consiglio comunale a Bertinoro con il Gruppo Misto

Dalle battaglie portate avanti in passato alle sfide per il futuro, Simona Bravi, che ricopre il ruolo di Consigliera comunale di opposizione nel comune di Bertinoro, nelle fila del Gruppo Misto Bertinoro mette in luce tutta la sua "soddisfazione", potendo lavorare nel suo "territorio di residenza e per il quale ho affrontato diverse battaglie in passato a tutela dei miei
concittadini".

Continua Bravi: "Il mio incarico è dovuto causa dimissioni di alcuni Consiglieri Comunali di opposizione della lista Uniti per Cambiare. Durante il primo Consiglio Comunale svoltosi giovedì scorso ho dichiarato fin da subito che farò parte del Gruppo Misto, pertanto non sarò aggregata al Gruppo Consiliare Uniti per Cambiare, con il quale non ho assolutamente condiviso la sterile ed a quanto pare prevedibile inutile protesta con le dimissioni di massa di 4 consiglieri, visto che Alessandro Costa era già fuori uscito in precedenza accasandosi anch’esso nel Gruppo Misto. Sono fermamente convinta che l’opposizione in democrazia sia una cosa seria e non secondaria, la stessa debba essere trattata con grande rispetto nei confronti dei nostri concittadini elettori".

La nuova consigliera incalza con una stoccata: "Il mio impegno sarà quello di esprimere una opposizione a questa amministrazione immobile di Centrosinistra, decisa e sostenibile con eventuali proposte ed iniziative costruttive per la comunità. Mi auguro che il Sindaco e Presidente della nostra Provincia Fratto, si comporti in maniera corretta e democratica, cogliendo le buone proposte che l’opposizione saprà mettere sul tavolo".

"Accolgo positivamente la proposta avanzata dalla consigliera Simona Bravi, a nome del Gruppo Misto - commenta il sindaco Gabriele Antonio Fratto - Questa Amministrazione ha ancora molte cose da fare. L'atteggiamento della consigliera Bravi è quello giusto e presenta, in maniera seria e costruttiva, delle aperture che prendo in considerazione: é quello che ci vuole soprattutto in un momento come questo dove abbiamo bisogno davvero di tutti, perché è indubbio che Bertinoro sia uno dei Comuni più colpiti dal covid-19. Proprio per questo nessuno può chiamarsi fuori: è necessario mantenere la qualità della vita e il livello di occupazione finora garantiti alla nostra Comunità. Non sarà una cosa così scontata nel prossimo futuro. Come Amministrazione proseguiamo, quindi, sulla strada dell'ascolto e della collaborazione fin qui seguita. Sediamo attorno ad un tavolo consigliera Bravi e non invito solo lei ma anche tutti i consiglieri della minoranza che ci vogliono stare. Proprio a questo fine ho convocato una Conferenza dei Capigruppo: voglio anche accogliere i nuovi Consiglieri nella massima disponibilità e trasparenza a trattare i temi che riterranno importante approfondire, comprese le Terme dove il Comune non ha niente da rimproverarsi come abbiamo avuto modo di approfondire rispondendo nei luoghi deputati e ai giornalisti".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento