Le manovre di Fratelli d'Italia non preoccupano Zattini: “La maggioranza è solidissima”

Il primo cittadino cita come esempio il cammino che ha portato all'approvazione del nuovo Regolamento di Polizia Urbana

“La maggioranza è solidissima”. Le manovre di Fratelli d'Italia, con la presenza di due gruppi in contrapposizione in Consiglio comunale per un totale di sei consiglieri, non preoccupano apparentemente il sindaco Gian Luca Zattini. Il primo cittadino cita come esempio il cammino che ha portato all'approvazione del nuovo Regolamento di Polizia Urbana. “Abbiamo fatto 108 votazioni e la maggioranza non ha avuto problemi in alcuna di queste. Il tema non si pone. Ci sono movimenti, ma sempre nel perimetro della maggioranza, e la tematica non ha portato a nessun tipo di fibrillazione”.

Sui banchi della maggioranza, tra le fila dei Fratelli d'Italia, da una parte ci sono Davide Minutillo, Marinella Portolani e Francesco Lasaponara (nel gruppo 'Fratelli d'Italia per Giorgia Meloni', con Portolani approdata dalla lista 'Forlì Cambia' e Lasaponara dalla Lega) e dall'altra parte il nuovo gruppo consigliare 'Fratelli d'Italia', riconosciuto ufficialmente dai vertici nazionali del partito, formato da Marco Catalano, eletto in Forza Italia che transita dal Gruppo Misto, a cui si sono aggiunti da martedì Emanuela Bassi (dalla Lega) e Damiano Bartolini (da Forza Italia).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una domenica con il ritorno della neve a bassa quota: le previsioni e l'allerta meteo

  • Vincono online centinaia di migliaia di euro: si dichiarano poveri e percepiscono il reddito di cittadinanza, denunciati

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resterà arancione. "Lunedì superiori aperte, ma rischiamo il rosso"

  • La morte improvvisa dell'infermiere Maurizio: "La sua umanità e il suo sorriso resteranno vivi ed indelebili nei nostri cuori"

  • Coronavirus, palestre ancora chiuse. "Contagi ancora alti. La riapertura è lontana"

  • Riapre per pochi giorni il temporary outlet di Flamigni per vendere le scorte di panettoni e pandori

Torna su
ForlìToday è in caricamento