rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Politica Portico e San Benedetto

Congresso Pd, Betti: "Servono scelte più incisive, più unità interna, più democrazia"

Mirco Betti, sindaco di Portico - San Benedetto e candidato a segretario territoriale della mozione Ri-GenerAzione Pd, interviene sul tema del congresso

“In questa prima brevissima  - troppo breve -  fase congressuale ho constatato  con amarezza lo stato di disagio in cui versano i nostri militanti che richiedono scelte più incisive, più unità interna, più democrazia.” E' quanto afferma Mirco Betti, sindaco di Portico - San Benedetto e candidato a segretario territoriale della mozione Ri-GenerAzione Pd, intervenendo sul tema del congresso.

” A livello locale ritengo indispensabile una vera discontinuità rispetto al modus operandi dell'ultimo periodo, contrassegnato da dispute e personalismi senza una chiara posizione del partito - evidenzia Betti -. Il mio impegno è volto a “rigenerare” questo partito partendo dai circoli, attrezzati in grado di utilizzare in maniera intelligente anche la “rete”, luoghi nei quali l'apparato deve cedere sovranità a favore della base, con un patto generazionale che unisca la freschezza e vitalità giovanile con l'accortezza di chi ha maturato più esperienze, per una vera spinta riformista, capace di superare contrapposizioni e divisioni, per una direzione collegiale.”

E il candidato per Rigenerazione così conclude: “Il segretario non dovrà accumulare  più cariche e completare il proprio mandato fino al congresso; dovrà impegnarsi affinchè il partito abbia su tutte le questioni una sua opinione, per una effettiva dialettica democratica con i propri gruppi consiliari e con gli amministratori, valorizzando il meglio delle nostre scelte e contribuendo a dare risposte ai vari problemi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Congresso Pd, Betti: "Servono scelte più incisive, più unità interna, più democrazia"

ForlìToday è in caricamento