Politica

Province, Morrone (Lega): "Unica soluzione praticabile è la Regione Romagna"

Queste le parole del Segretario leghista di Forlì-Cesena, Jacopo Morrone, riferendosi alla composizione del consiglio e alla nomina del neopresidente "selezionato tra i 30 Sindaci del territorio."

"La riforma Delrio da l'impressione di un pasticcio istituzionale che poco ha a che fare con l'imperativo di contenere i costi e assicurare l'esercizio ottimale delle funzioni amministrative dell'ente. "Cooptazione è la parola d'ordine di questo disegno di legge che toglie trasparenza ed efficienza ad una provincia che, così come ipotizzata, non sarà ne carne ne pesce". Queste le parole del Segretario leghista di Forlì-Cesena, Jacopo Morrone, riferendosi alla composizione del consiglio e alla nomina del neopresidente "selezionato tra i 30 Sindaci del territorio."

"Abbiamo per le mani un progetto zoppo e orfano di un percorso partecipato che ne garantisca una piena condivisione delle forze politiche del territorio. Di fatto - prosegue Morrone - se ne ignorano i pro e i contro e i meccanismi operativi della macchina provinciale. Poco o niente si sa sull'esercizio delle funzioni, su chi farà cosa e sulla ripartizione delle deleghe."

"Alla parole bisogna anteporre i fatti -  chiarisce il Segretario leghista. che manifesta molti dubbi su una riforma i cui orizzonti sono a dir poco nebulosi - un'incognita non da poco riguarda il personale e l'apparato amministrativo che supporta l'ente - dove e come verranno ricollocati? Verranno garantiti i livelli occupazionali?"

"Il disegno di legge partorito dal Ministro Delrio - conclude Morrone -  non sopprime le provincie romagnole ma le declassa ad enti di secondo livello i cui membri verranno cooptati dall'alto e non più scelti dai cittadini. Questa è una soluzione ibrida che non può raccogliere il nostro consenso ma che ci spinge ancor di più a reclamare a gran voce l'istituzione della Regione Romagna"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Province, Morrone (Lega): "Unica soluzione praticabile è la Regione Romagna"

ForlìToday è in caricamento