rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
Politica

Recupero degli alloggi di edilizia residenziale pubblica: presentato il piano

Il piano, promosso dalla Regione Emilia-Romagna grazie alle risorse messe a disposizione dal Decreto "Casa" del marzo scorso, ha reso disponibili circa 3 milioni di Euro per la Provincia di Forlì-Cesena

A Forlì saranno effettuati interventi su tre immobili e su circa 43 unità abitative, E' quanto prevede il piano, promosso dalla Regione Emilia-Romagna grazie alle risorse messe a disposizione dal Decreto “Casa” del marzo scorso, che ha reso disponibili circa 3 milioni di euro per la Provincia di Forlì-Cesena al fine di consentire la riqualificazione dell’edilizia residenziale di proprietà pubblica.

Gli interventi saranno svolti in nove Comuni della Provincia, seguendo le direttive della norma che prevede  finanziamenti per i Comuni con una popolazione superiore ai 10 mila abitanti. Per questo motivo il neo eletto Presidente di Acer, Luigi Marchi, ha chiarito che sono in corso tavoli di concertazione al fine di individuare compensazioni rivolte ai piccoli Comuni. Per quanto riguarda il Comune di Forlì gli interventi verteranno in due direzioni: la sistemazione di singoli alloggi che allo stato attuale presentano situazioni compromesse dal punto di vista abitativo e che pertanto non possono essere utilizzati e lavori di riqualificazione di interi immobili, puntando non solo alla manutenzione del fabbricato ma anche all’efficienza energetica e al superamento delle barriere architettoniche.

Gli interrventi sono stati presentati da  Raoul Mosconi, Assessore alle Politiche di Welfare del Comune di Forlì e Presidente del Tavolo Territoriale per le Politiche Abitative, Luigi Marchi, Presidente di Acer Forlì-Cesena e Paolo Bergonzoni, Direttore di Acer Forlì-Cesena, oltre a Milad Basir, in rappresentanza di Cgil Sunia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Recupero degli alloggi di edilizia residenziale pubblica: presentato il piano

ForlìToday è in caricamento