Regione, nuova giunta Bonaccini. Le reazioni: "Carte in regola per attuare l'impegnativo programma"

Questi i commenti dopo la presentazione della nuova squadra presentata dal governatore rieletto dell'Emilia Romagna. 

"La nuova giunta regionale del presidente Bonaccini, nei suoi elementi di continuità e innovazione, con l’inserimento di nuovi amministratori provenienti da diverse esperienze politico professionali e dai diversi territori della Regione, si presenta con tutte le carte in regola per poter dare attuazione ad un ambizioso e impegnativo programma di mandato". Questo il commento di Legacoop Romagna dopo la presentazione della nuova squadra presentata dal governatore rieletto dell'Emilia Romagna. 

"Come Legacoop Romagna, accanto alle priorità programmatiche individuate dall’Aci Emilia-Romagna per l’economia e la società regionale, abbiamo presentato ulteriori nostre proposte concentrate sulle esigenze e le necessità prioritarie del territorio romagnolo - continua la nota -. Temi come l’assetto istituzionale, a cominciare dalla costruzione della nuova provincia di Romagna, la carenza infrastrutturale del territorio e la necessità di rilanciare il Corridoio Adriatico come asse di sviluppo strategico del paese, il ruolo baricentrico della Romagna da valorizzare come terra della sostenibilità e dell’inclusione sociale, fino ai temi del lavoro da rimettere al centro di ogni azione politica che rappresentano per noi il terreno sul quale continuare quel confronto proficuo con le istituzioni che hanno caratterizzato questi anni di rapporto con la Regione".

"L’affidamento ad Andrea Corsini, oltre alla delega al turismo, anche di quella alle infrastrutture, vista la sua provenienza territoriale e la sua conoscenza del territorio, ci consentirà sicuramente di rafforzare le occasioni e le sedi di dialogo e discussione sul tema strategico delle reti e delle infrastrutture - conclude Legacoop -. Auguriamo quindi buon lavoro al presidente Bonaccini e a tutti gli assessori della sua giunta e gli rinnoviamo la nostra totale disponibilità al dialogo e alla collaborazione nel rispetto dei diversi ruoli".

Confindustria Romagna esprime grande soddisfazione e plauso per la conferma dell’assessore Corsini nella giunta della Regione Emilia-Romagna, in particolare per la delega alle infrastrutture e ai trasporti che si aggiunge a quella del turismo. "Abbiamo molto apprezzato l’operato dell’assessore nel precedente mandato, e siamo certi che saprà dare un contributo importante anche nel nuovo incarico, che riguarda un aspetto cruciale per imprese e cittadini come quello delle infrastrutture e dei trasporti - afferma il presidente Paolo Maggioli - lo diciamo da tempo: oggi la mobilità è il tema dei temi, che abbraccia in modo trasversale industria, turismo, cultura, studio e tempo libero. L’attrattività di un territorio si misura sempre più anche in base alla qualità delle sue connessioni, e per noi è particolarmente significativo che questa delega sia stata affidata a un assessore romagnolo, a cui vanno le nostre vive congratulazioni e i migliori auguri di buon lavoro. Nella nostra associazione troverà sempre un interlocutore aperto al confronto e alla collaborazione". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Furgone si scontra contro un'auto: tragedia sull'incrocio pericoloso della via Emilia, muore un 57enne

  • Sciagura sui binari, morto un giovane travolto da un treno: traffico paralizzato per ore

  • I suoi nudi artistici fanno il giro del mondo, ma lei ha scelto Forlì: "La Romagna mi ha adottata"

  • L'oroscopo della settimana dal 10 al 16 febbraio di Paolo Fox: la classifica dei segni zodiacali

  • Pizza napoletana per la ricerca contro il Coronavirus: "Divieto ai cinesi? Chiedo scusa"

  • Urla e danneggiamenti nel cuore della notte: trovato ubriaco in strada in maglietta e mutande

Torna su
ForlìToday è in caricamento