rotate-mobile
Lunedì, 22 Aprile 2024
Verso le elezioni / Forlimpopoli

"Rilanciare sul mercato nazionale ed europeo l'immagine di Forlimpopoli": Indipendenza pronta a scendere in campo

Così Viroli: "Dobbiamo avere il coraggio di fare scelte necessarie, ma non impopolari. Il bene della collettività è il nostro messaggio"

Il coordinatore provinciale di Forlì-Cesena del Movimento Indipendenza, Massimo Viroli, scende in campo anche a Forlimpopoli ''con dei nuovi programmi per rilanciare il paese''. "Forlimpopoli esiste, ha tradizioni antichissime e nobili, e come tutti sanno il nome deriva dalla paternità della sua nascita come Forum Popilii fondata nel 132 a.C. - premette Viroli -. Forlimpopoli è un paese abitato da cittadini volenterosi e capaci, che ne hanno fatto negli ultimi anni un punto di riferimento sia sotto il profilo produttivo che di commercializzazione. Il dovere dell'amministrazione è quella di rendere agili, veloci, ed efficienti i meccanismi necessari per la legittimazione burocratica delle loro attività. Inoltre è compito dell'amministrazione realizzare e mantenere efficienti tutte le infrastrutture necessarie per realizzare l'obbiettivo voluto, migliore e più vivibile la città".

L'intenzione di Viroli è quella di proporre "tutte quelle misure che rilanceranno sul mercato Nazionale ed Europeo l'immagine di Forlimpopoli. Non solo come città Artusiana (che dobbiamo salvaguardare dal pericolo concreto della perdita di attrattiva) ma anche per valorizzare altre aree interessanti ad oggi in disuso. Occorre puntare sui giovani creando possibilmente occasioni di lavoro qualificato, dando cosi impulso alla formazione professionale. Non vogliamo però dimenticare i meno giovani, per cui avremo una particolare cura nel realizzare le necessarie misure a soddisfare i loro bisogni, realizzando le Zone della Salute".

"Questo è solo l'inizio del nostro programma che svilupperemo e risolveremo in modo più puntuale nel corso della campagna elettorale imminente - conclude -. La nostra lista è composta sopratutto da persone libere, ed intende realizzare le proprie idee. Non possiamo rimanere immobili alle richieste dei cittadini e ai cambiamenti che inevitabilmente si pongono giornalmente. Dobbiamo avere il coraggio di fare scelte necessarie, ma non impopolari. Il bene della collettività è il nostro messaggio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Rilanciare sul mercato nazionale ed europeo l'immagine di Forlimpopoli": Indipendenza pronta a scendere in campo

ForlìToday è in caricamento