rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Politica

"Seimila sardine a Forlì", annunciata la manifestazione in Piazza: "Insieme più forti dell'odio"

"Vogliamo anche noi rendere il sogno realtà, vogliamo creare anche noi una piazza che, senza simboli e senza partiti, lotti per unire", è l'annuncio

"Seimila sardine a Forlì". Questo il titolo del flashmob annunciato su Facebook ed in programma giovedì 12 dicembre alle 19 in Piazza Saffi. "Dopo lo straordinario successo delle piazze di Bologna e Modena, anche Forlì scende in piazza, per ribadire con forza che un'altra Italia c'è - si legge nell'annuncio -. Un'italia che ha bisogno di una politica forte e seria, fatta di azioni concrete e non di odio, discriminazione e slogan. Un'Italia costruita sui diritti civili e ideali di antifascismo, pace e di libertà".

"Vogliamo anche noi rendere il sogno realtà, vogliamo creare anche noi una piazza che, senza simboli e senza partiti, lotti per unire invece che disgiungere per costruire invece che distruggere - prosegue l'annuncio - Una piazza che brilli della luce della speranza in un mondo migliore". L'obiettivo è "contrastare la politica dell'intolleranza, perchè una sardina sola è debole, ma insieme siamo pià forti dell'odio". 

Le "sardine" a livello regionale sono nate da un'idea di quattro ragazzi che hanno deciso di sfidare il leader della Lega Nord Matteo Salvini, che il 14 novembre a Bologna ha lanciato la candidatura di Lucia Borgonzoni alla presidenza della Regione Emilia-Romagna, organizzando una contro-manifestazione pacifica e riuscendo a portare in piazza Maggiore più di 15mila persone. Da lì le sardine non si sono più fermate e anche in altre città hanno iniziato a organizzarsi dei gruppi per protestare contro la presenza di Salvini - l'ultima a Modena scorso, dove in Piazza Grande si sono riunite sotto la pioggia migliaia di persone. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Seimila sardine a Forlì", annunciata la manifestazione in Piazza: "Insieme più forti dell'odio"

ForlìToday è in caricamento