Politica

Sicurezza delle città, il deputato Di Maio relatore nella Commissione periferie

"E' la prima volta in questa legislatura che viene designato un componente di opposizione a seguire l'iter di un provvedimento e sono felice di farlo su un tema che mi sta molto a cuore"

Il parlamentare Marco Di Maio è stato nominato relatore della proposta di legge sulla Commissione parlamentare d’inchiesta sullo stato della sicurezza delle città e periferie. "E' la prima volta in questa legislatura che viene designato un componente di opposizione a seguire l'iter di un provvedimento e sono felice di farlo su un tema che mi sta molto a cuore - commenta Di Maio -. Sono convinto che da città e periferie passi il futuro del nostro Paese e delle nostre comunità; per questo sto continuando anche la battaglia per i fondi già assegnati e che il Governo si è ripreso indietro".

Intanto, aggiunge, "la battaglia parlamentare per far rispettare al Governo gli impegni sul “bando periferie” presi con i sindaci e le città continua: ho firmato, insieme a tanti colleghi, una mozione (il cui primo firmatario è Graziano Delrio) per impegnare l’esecutivo a dare seguito alle promesse che il presidente del Consiglio aveva fatto nell’incontro con l’Anci (l’Associazione Nazionale Comuni Italiani) un mese fa. Ricordo infatti che il premier Conte aveva garantito di inserire una norma nel primo decreto utile che permettesse di recuperare la realizzabilità dei progetti che fossero già in fase avanzata, ma ad oggi, come temevamo, alle parole non sono ancora seguiti i fatti. Per la Romagna si tratta di 40 milioni di euro già assegnati, già attribuiti ai bilanci dei Comuni interessati e che oggi vengono sottratti senza motivo. Non ci arrenderemo mai su questo, l'interesse del territorio viene prima di ogni calcolo politico".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza delle città, il deputato Di Maio relatore nella Commissione periferie

ForlìToday è in caricamento