Sabato, 25 Settembre 2021
Politica

Welfare, infrastrutture ed edifici comunali: oltre 10 milioni di variazione di bilancio

L'amministrazione, ribadisce Cicognani, ricorrerà a mutui per "interventi più corposi" come la riqualificazione dell'Hotel della città e di Palazzo del Merenda

Oltre 10 milioni di variazione di bilancio, ricorrendo, invece che a mutui o ad altre forme di indebitamento, all'avanzo libero. Si tratta di "soldi veri e freschi" per interventi la cui progettazione, e dunque l'avvio dei lavori, è in fase conclusiva, spiega questo pomeriggio in consiglio comunale l'assessore al Bilancio del Comune di Forlì, Vittorio Cicognani. Più nel dettaglio 800mila euro per il welfare, di cui 500mila nel fondo casa per le morosità incolpevoli; 300mila per lo sport; 4,5 milioni di euro per le infrastrutture; 2,5 milioni di interventi sugli edifici comunali; 750.000 euro per quelli scolastici.

Tra gli altri interventi ci sono anche i 550.000 euro per la manutenzione del Monumento ai Caduti e i 228.000 per un progetto di videosorveglianza dal valore complessivo di un milione di euro che aiuterà nei controlli anti degrado per il centro storico. L'amministrazione, ribadisce Cicognani, ricorrerà a mutui per "interventi più corposi" come la riqualificazione dell'Hotel della città e di Palazzo del Merenda.

La variazione è stata approvata a maggioranza con l'astensione dell'opposizione; unanimità invece per un'altra variazione di bilancio che va a modificare il piano triennale degli investimenti per partecipare a due bandi di finanziamento dell'edilizia scolastica. Si tratta di un'intervento al plesso Manzoni in due lotti da due e 2,5 milioni di euro e di un'opera di riqualificazione urbana in via Capanni. (fonte Dire)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Welfare, infrastrutture ed edifici comunali: oltre 10 milioni di variazione di bilancio

ForlìToday è in caricamento