White List, Ravaioli (Pd): "Poche imprese iscritte alle liste di merito"

L’iscrizione volontaria tramite auto-dichiarazione delle imprese edili all’elenco di merito delle Imprese e l’istituzione delle ‘White List’, i numeri delle iscrizioni sono ancora molto ridotti

A diversi anni di distanza dall'istituzione del Protocollo tra Regione Emilia-Romagna e altri soggetti istituzionali ed economici che prevedeva, tra i vari strumenti messi in atto per garantire la massima trasparenza nell'ambito delle operazioni di ricostruzione seguenti al sisma del 2012, l’iscrizione volontaria tramite auto-dichiarazione delle imprese edili all’elenco di merito delle Imprese e l’istituzione delle ‘White List’, i numeri delle iscrizioni sono ancora molto ridotti. "Attualmente in Emilia-Romagna - spiega infatti la consigliera regionale Valentina Ravaioli - risultano iscritte 1300 imprese edili, peraltro solo una parte delle quali residenti nel territorio regionale, tra le oltre 66.000 attive in regione a fine 2016".

"Si tratta di un dato che fa riflettere - prosegue Ravaioli - e che deve spronare Istituzioni e Associazioni di Categoria a sostenere questo strumento, anche alla luce di quanto previsto dal Testo Unico sulla Legalità (legge regionale 18/2016), che ha esteso l’adozione dei suddetti elenchi a tutte le imprese operanti in settori particolarmente esposti al rischio di infiltrazioni della criminalità organizzata".

"Nell’ottica di rendere sempre più efficace l’azione di prevenzione - conclude il consigliere democratico - ho presentato una risoluzione che impegna la Giunta nelle azioni di promozione dell'iscrizione delle imprese negli elenchi di merito, anche con il coinvolgimento delle Pubbliche Amministrazioni, delle Associazioni di Categoria e dei Sindacati, e dell'acquisizione del rating di legalità per le imprese con i necessari requisiti, implementando gli strumenti previsti dal Testo Unico della Legalità e rafforzando azioni di coordinamento, a partire  dal possibile utilizzo della banca dati gestita da Anac".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nella nebbia parcheggia l'auto e si mette a dormire: ma contromano e nella corsia di sorpasso della Tangenziale

  • Continua il tour romagnolo della Dea Bendata: dopo i gratta e vinci ecco il colpo con la Lotteria Italia

  • Assume cocaina, perde la testa e cerca delle scarpe tra le auto: non lo ferma nemmeno lo spray al peperoncino

  • Bel regalo di Natale in anticipo: gratta e vince una bella somma col 46 di Valentino Rossi

  • Maltempo, le piogge concedono una tregua: superato il picco di piena del Montone

  • Postano su Facebook la foto del gatto rubato dal negozio: madre e figlia nei guai

Torna su
ForlìToday è in caricamento