rotate-mobile
Altro

Automobilismo, Campionato Europeo Les: per i neo campioni Faccioni e Cicognani una Portimao amara

Purtroppo il bellissimo tracciato portoghese - caratterizzato i saliscendi, tornantini, curve cieche e curvoni veloci - non ha riservato gioie ai neo campioni

Portimao ha ospitato lo scorso weekend l'ultima prova del Campionato Europeo Les, dominato dal duo romagnolo composto dal 34enne forlivese Jacopo Faccioni e dal 30enne ravennate Alessandro Cicognani con la Ligier JsP4, sport prototipo con motore Ford V6 di 3700 cilindrata, potenza di 330 cavalli e cambio a sei marce. Purtroppo il bellissimo tracciato portoghese - caratterizzato i saliscendi, tornantini, curve cieche e curvoni veloci - non ha riservato gioie ai neo campioni. In Gara 1, dove scattavano dalla terza posizione, Faccioni ha accusato un problema meccanico nel secondo stint di guida, che lo ha costretto ad abbandonare l'auto lungo il percorso. Tanta sfortuna anche in Gara 2: dopo la partenza dalla pole position, Faccioni aveva accumulato oltre 20 secondi di vantaggio sui diretti inseguitori, al momento del cambio piloti c’è stato un principio d’incendio per un trafilamento di olio sugli scarichi col risultato che l’auto non è potuta ripartire. Il neo titolati hanno chiuso il campionato con 223 punti, davanti a Nicolet Jacques con 205 e Steve Zacchia con 90 punti.

Il weekend si è concluso con una bella festa con i personaggi più importanti della Le Mans Series e le premiazioni dei piloti e dei team. Meccanici e piloti hanno poi cantato l'inno d’Italia a squarcia gola all’atto della proclamazione dei campioni. "Sono contento del risultato ottenuto, ma non lo sono altrettanto del weekend di gara - afferma Cicognani -. Oer noi  la cosa più bella di Portimao è stata la premiazione finale". Faccioni guarda già al futuro: "Per quanto riguarda il prossimo anno non so ancora quale scelta farò, mi piacerebbe essere sempre in coppia con Cico". I neo campioni hanno ringraziato i meccanici, sottolineando che "anche loro hanno contribuito ad ottenere il risultato finale", ringraziando anche gli sponsor perchè "senza il loro aiuto non sarebbe stata possibile questa avventura".

Alessandro Cicognani e Jacopo Faccioni-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Automobilismo, Campionato Europeo Les: per i neo campioni Faccioni e Cicognani una Portimao amara

ForlìToday è in caricamento