Lunedì, 18 Ottobre 2021
Altro

Automobilismo, Faccioni e Cicognani campioni europei con una gara di anticipo

A Spa-Francorchamps, in Belgio, il duo romagnolo Faccioni-Cicognani ha conquistato il titolo di Campioni nell’European Ligier Series

A Spa-Francorchamps, in Belgio, il duo romagnolo Faccioni-Cicognani ha conquistato il titolo di Campioni nell’European Ligier Series con una gara di anticipo con un ottimo weekend di gara. I due piloti hanno fatto segnare il miglior tempo nelle prove libere bissando poi la posizione sia in qualifica 1 che in qualifica 2. Hanno vinto sia gara uno che gara due conquistando in tal modo la certezza matematica della vittoria del campionato con una gara di anticipo. L’ultimo appuntamento a Portimao, in Portogallo, il 22-23 ottobre sarà quindi unicamente una passerella il cui risultato non influirà sulla classifica generale.

Il weekend di gara si è notevolmente complicato quando all’ultimo giro di qualifica due lo spagnolo Cedric Oltramareun, nonostante la segnalazione con bandiere blu, non ha dato strada a Alessandro Cicognani che stava ulteriormente abbassando il suo tempo, l’urto è stato inevitabile. Risultato: avantreno della P4 completamente distrutto e rischio di non riuscire a partecipare alle due gare del sabato. Il complicato compito dei meccanici si è concluso a notte fonda riuscendo a preparare l’auto per le gare, senza avere la possibilità di testarla almeno per qualche giro di pista.

“In gara uno – sostiene Cicognani - ho faticato non poco a gestire la posizione con il volante non pienamente allineato e qualche altro problemino di assetto, comunque siamo riusciti a vincere la gara con un margine di appena un secondo su Nelson”. Faccioni dice: “Abbiamo rischiato di non partire, ma i miei complimenti vanno ai meccanici che sono riusciti, lavorando la notte, ad assemblare l’auto, seppur con qualche problema. In gara due abbiamo vinto e complice un drive through a Nelson il nostro vantaggio finale era di oltre 40 secondi che se sommati all’handicap tempo di 20 secondi che dobbiamo subire, arriva ad oltre un minuto". Prossimo appuntamento in ottobre a Portimao–Portogallo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Automobilismo, Faccioni e Cicognani campioni europei con una gara di anticipo

ForlìToday è in caricamento