MotoGp, è il weekend di Misano. Dovizioso punta Quartararo: "Abbiamo grandi aspettative"

Proprio su questo circuito, nel lontano 2000, il pilota forlivese ottenne la sua prima vittoria su un circuito di velocità, nel Campionato Italiano

A Misano con "grandi aspettative". A circa due settimane dal round della Stiria al Red Bull Ring, il Circus del Motomondiale fa tappa al "Marco Simoncelli" per affrontare il primo dei due appuntamenti consecutivi sul tracciato rivierasco, il Gran Premio Lenovo di San Marino e della Riviera di Rimini. Andrea Dovizioso si presenta all'appuntamento di casa con tre punti da recuperare sul leader del campionato Fabio Quartararo. Il francesino della Yamaha del team Petronas lo scorso anno accarezzò fino all'ultimo giro la possibilità di salire per la prima volta sul gradino più alto del podio, ma alla fine si dovette inchinare alla legge di Marc Marquez, il grande assente di questo campionato.

Orfano dello spagnolo della Repsol Honda, il mondiale 2020 della MotoGp è particolarmente equilibrato, con più piloti in corsa al titolo: in 22 punti sono racchiusi ben cinque piloti, Quartararo e Dovizioso appunto, poi Jack Miller (Ducati Pramac, 56 punti), Brad Binder (Ktm, 49) e Maverick Vinales (Yamaha, 48). Lungo i 4226 metri dell'impianto romagnolo, la Yamaha si presenta con i gallorni di favorita, ma Ktm e Ducati hanno il vantaggio di aver percorso già centinaia di chilometri durante i test privati con i collaudatori, approfittando dell'occasione per misurarsi col nuovo asfalto. Dovizioso è determinato a lottare per il podio. Proprio su questo circuito, nel lontano 2000, il pilota forlivese ottenne la sua prima vittoria su un circuito di velocità, nel Campionato Italiano, mentre nel 2018 Dovizioso dominò in MotoGP vincendo la gara con due secondi di vantaggio su Márquez.

"Abbiamo grandi aspettative da questi due gran premi consecutivi sul circuito di Misano - esclama il forlivese -. Siamo molto determinati a tornare a lottare per il podio, ma sarà fondamentale prima capire le nuove condizioni del tracciato, visto che è stato recentemente riasfaltato. A fine giugno Michele Pirro ha partecipato ad un test qui a Misano ottenendo dei buoni riscontri cronometrici e questo ci rende fiduciosi. Oltre alle due gare, avremo anche a disposizione una giornata di test martedì 15, tra i due gran premi. Sarà fondamentale riuscire a sfruttare al massimo anche questa opportunità". Il Gran Premiodi San Marino e della Riviera di Rimini sarà anche il primo quest’anno a prevedere la presenza di pubblico sugli spalti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pensioni dicembre: pagamento anticipato, il calendario per ritirarle alla Posta

  • Travolto da un'auto in sorpasso, sciagura in via Del Partigiano: ciclista perde la vita

  • Chiude supermercato in corso della Repubblica, ma non si spegne la vetrina e restano i servizi ai residenti

  • Violento schianto frontale sul rettilineo: grave una donna, soccorsa con l'elicottero

  • Dopo la morte del figlio, l'anziana titolare si ritira: la prima fabbrica di cioccolato della Romagna è in vendita

  • La sciagura del ciclista ucciso, "Era generoso e scherzoso". L'automobilista indagata per omicidio stradale

Torna su
ForlìToday è in caricamento