Mercoledì, 23 Giugno 2021
Sport

C'è un'umiliazione da riscattare: il Forlì ritrova sul suo cammino la Sammaurese

Una sosta fondamentale che ha permesso ai biancorossi di recuperare energie, ma anche alcuni infortunati dall'infermeria come Roberto Sabato e probabilmente Elia Ballardini

Dopo oltre due mesi di full immersion con i galletti costretti a fare i conti con un calendario fitto di impegni, figlio dei tanti recuperi di campionato che hanno obbligato mister Giuseppe Angelini e i suoi ragazzi a giocare ogni tre giorni, finalmente dopo la bella e importante vittoria di Mezzolara i galletti hanno potuto usufruire di un week end senza impegni. Una sosta fondamentale che ha permesso ai biancorossi di recuperare energie, ma anche alcuni infortunati dall'infermeria come Roberto Sabato e probabilmente Elia Ballardini che torneranno così a disposizione nella storicamente complicata trasferta di San Mauro mentre resteranno ancora ai box il lungodegente Zamagni e Gasperoni.

Sarà infatti proprio la Sammaurese la prossima avversaria dei galletti, la stessa Sammaurese che il 25 ottobre scorso inflisse ai biancorossi una fra le più pesanti sconfitte della storia di viale Roma, con i ragazzi dell'ex tecnico Stefano Protti che sommersero i galletti con un  perentorio 1 a 5 e che per la prima volta fecero scricchiolare le fondamenta di una squadra che si pensava potesse essere protagonista del torneo. Ora a distanza di mesi il Forlì è chiamato a rifarsi di quella rocambolesca sconfitta che è costata l'ennesimo ribaltone nella propria rosa, forte anche del filotto di quattro risultati utili consecutivi che accompagnano la truppa di mister Angelini: pari con Real Forte Querceta ed Aglianese e vittorie con Corticella e Mezzolara.

Anche la formazione di San Mauro però arriva alla sfida in salute avendo firmato due blitz esterni pesanti prima sul campo del Prato poi più di recente su quello del Sasso Marconi rendendo la prossima sfida del "Macrelli" tutt'altro che scontata. Nel frattempo in casa Forlì è arrivata la stangata per Eric Biasiol che espulso nel match di Budrio per un colpo a gioco fermo a Gustavo Ferretti,  si è visto recapitare dal giudice sportivo una squalifica di tre giornate che gli farebbero saltare tre gare cruciali contro Sammaurese, Correggese e Fiorenzuola; la società Forlì Calcio ha inoltrato un reclamo per avere una riduzione della squalifica, sperando di avere risposte positive già in settimana. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

C'è un'umiliazione da riscattare: il Forlì ritrova sul suo cammino la Sammaurese

ForlìToday è in caricamento