rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Sport

Calcio a 5, ultima di campionato per l'At.Ed.2 già salva

Nessuno squalificato da ambo le parti, mister Moretti dovrà far a meno di Leoni assente per motivi personali, si gioca tutti in contemporanea alle 16, al Pala Marabini di San Martino in Strada

Termina sabato pomeriggio la stagione dell’At.Ed.2 che tra alti e bassi è riuscita a conquistare la salvezza diretta con due turni d’anticipo. Scesa la tensione i ragazzi di mister Moretti non hanno certo brillato rimediando sabato scorso a Faenza una sonora sconfitta nel derby per 5-0 e sabato pomeriggio cercheranno, nella ventiseiesima ed ultima giornata del girone B della serie cadetta, di riscattarsi davanti al pubblico amico in cerca di punti per provare a migliorare l’attuale decimo posto in graduatoria.

Impresa che non sarà comunque facile infatti di fronte ci sarà il Città di Mestre, sesto in classifica con 44 punti, che grazie alla vittoria per 2-1 nel derby giocato a porte chiuse contro la Fenice ha tenuto vive le speranze di riagganciare la zona play-off che vede in lotta per due/tre posti quattro squadre racchiuse in tre soli punti: Faventia a 47 impegnato a casa di un Trento in cerca di punti salvezza, Vicinalis a 46 impegnato in casa col già retrocesso Mezzolombardo, Fenice a 45 in casa contro il Manzano attualmente terzultimo in zona retrocessione ma in scia al Trento ed infine appunto il Mestre a 44. All’andata in terra veneta i padroni di casa chiusero in goleada per 10-3 contro un rimaneggiatissimo Forlì che però nella prima frazione era riuscito addirittura a chiudere in vantaggio per 2-1 prima di crollare nella ripresa.

Nessuno squalificato da ambo le parti, mister Moretti dovrà far a meno di Leoni assente per motivi personali, si gioca tutti in contemporanea alle 16, al Pala Marabini di San Martino in Strada: dirigeranno Spadola di Lovere, Cedraro di Perugia; cronometrista Ghetti di Bologna, ingresso libero. Riflettori di giornata per il Pala Teatro di Villorba dove il destino ha deciso che si deciderà la vincitrice del campionato proprio negli ultimi 40 minuti con il Carrè Chiuppano che avrà a disposizione due risultati su tre in virtù dei due punti di vantaggio sui padroni di casa del Villorba.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio a 5, ultima di campionato per l'At.Ed.2 già salva

ForlìToday è in caricamento