Sabato, 31 Luglio 2021
Sport

Un punto fa la differenza: Forlì fa suo il derby contro Ravenna nel Torneo di Lugo

I circa 500 tifosi romagnoli non sono rimasti delusi, perché la partita è stata divertente fino all'ultimo possesso

Tutto esaurito al PalaBanca di Lugo per il primo derby stagionale tra Pallacanestro Forlì 2.015 e Piero Manetti Ravenna. I circa 500 tifosi romagnoli non sono rimasti delusi, perché la partita è stata divertente fino all'ultimo possesso e offre spunti interessanti per entrambi i coach. Sfida intensa nella quale gli americani la fanno da padroni: per Forlì sugli scudi Lawson nel primo tempo e Johnson nella seconda parte di gara.

L'ex Tortona si conferma eccezionale a risolvere le situazioni più complicate, in un contesto che vede Donzelli mantenere la sua linea di crescita, Giachetti inanellare un'altra prestazione positiva (suoi gli ultimi 5 punti della partita), Marini brillare sia in chiave difensiva che offensiva pur non essendo al 100% causa influenza. Nel finale punto a punto ha la meglio Forlì: dopo aver sbagliato la tripla del +4, Donzelli si fa perdonare stoppando il tentativo di Smith. Sabato alle 20 Forlì torna in campo per la finale del torneo.

Piero Manetti Ravenna - Unieuro Forlì 77-78 (20-22, 42-41, 53-60)
PIERO MANETTI RAVENNA: Hairston 6, Smith 15, Montano 10, Jukatamm 7, Cardillo 2, Mascialli 9, Rubbini 5, Seck ne, Gandini 6, Baldassi, Tartamella ne, Laganà 17. All. Mazzon. 
UNIEURO FORLI': Bonacini 7, Johnson 22, Giachetti 5, Donzelli 9, Dilas, Tremolada, Marini 13, Oxilia 4, Lawson 16, De Laurentiis 2. All. Valli. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un punto fa la differenza: Forlì fa suo il derby contro Ravenna nel Torneo di Lugo

ForlìToday è in caricamento