F3, Gp della Stiria sfortunatissimo per Matteo Nannini. Tanti problemi rallentano il forlivese

Il secondo degli otto appuntamenti del Fia Formula 3 Championship, il Gran Premio della Stiria al Red Bull Ring, ha riservato poche gioie al talentuoso pilota forlivese nel weekend del suo 17esimo compleanno

Un fine settimana sfortunatissimo e da archiviare rapidamente in fretta per Matteo Nannini. Il secondo degli otto appuntamenti del FIA Formula 3 Championship, il Gran Premio della Stiria al Red Bull Ring, ha riservato poche gioie al talentuoso pilota forlivese nel weekend del suo 17esimo compleanno. Eppure le cose si erano messe piuttosto bene nelle qualifiche del venerdì, quando l'azzurra monoposta numero 22 si è piazzata 14esima in griglia ad appena sei decimi dalla pole.

Ma è stato l'unico acuto. Sabato, nella prima gara disputata sotto una pioggia battente, Nannini è stato rallentato da un problema di natura elettrica, che gli ha impedito di esprimere le sue qualità sulla pista bagnata. Risultato: 23esimo al termine di una gara rallentata prima dalla safety car e poi interrotta definitivamente dalla bandiera rossa per condizioni estreme.

Domenica mattina è tornato a splendere il sole a Spielberg, ma non nel box del team Jenzer Motorsport. Nannini ha accusato ancora problemi elettrici che gli hanno impedito di disputare la gara. "Al termine del giro di ricognizione sono dovuto entrare ai box per sostituire il volante che si era spento - spiega l'ex campione della F4 degli Emirati Arabi -. Ho fatto altri due giri, ma il problema non è stato risolto e mi sono dovuto ritirare. Un peccato perché le cose venerdì si erano veramente messe bene".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ancora poco meno di una settimana e si ritornerà in pista, questa volta sul circuito magiaro dell'Hungaroring, il 18 e 19 luglio, per il terzo appuntamento del calendario.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tabaccheria ancora baciata dalla fortuna, nuovo terno al Lotto: "Forse una data di nascita"

  • Coronavirus, ecco il nuovo dpcm punto per punto: ristoranti chiusi alle 18. Stop per palestre, cinema e teatri

  • Da Forlì parte la ribellione delle palestre: "Se imporranno la chiusura, non chiuderemo"

  • Coronavirus, due insegnanti e tre studenti infettati: classe dell'asilo in quarantena

  • Meldola in lutto per la scomparsa di Stefanino, il sindaco: "Una figura speciale per tutti"

  • Non paga i debiti della propria azienda: l’imprenditore creditore assolda i killer per ucciderlo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento