menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Final Eight di Coppa Italia, Forlì sfida Udine: "Faremo il massimo per arricchire la nostra bacheca"

In questa stagione così “particolare”, e senza guardare a quello che accadrà nelle prossime settimane, si scenderà in campo con l’obiettivo di fare più strada possibile"

La qualificazione alla Final Eight di Coppa Italia ha rappresentato per la Pallacanestro Forlì 2.015 il riconoscimento ed il coronamento di un percorso pressoché perfetto fatto nel girone di andata, nel quale si sono vinte 11 delle 12 gare giocate. L’avversaria ai quarti di finale sarà l’Apu Udine di Matteo Boniciolli, arrivata quarta al termine dell’andata nel “Girone Verde” e che i biancorossi affronteranno per la seconda volta in stagione dopo la sfida di Cento nella “SuperCoppa del Centenario".

Guardando il roster e le statistiche, nel girone di andata i bianconeri hanno avuto in Dominique Johnson il miglior marcatore (17.8 punti di media a partita), seguito da Federico Mussini (11.4), Nana Foulland (11.4) e il veterano (e capitano) Michele Antonutti (10.5). Tanta esperienza è portata anche da Marco Giuri, Vittorio Nobile e Francesco Pellegrino, in un roster che può contare anche sull’esuberanza di Nazzareno Italiano, le qualità di Andrea Amato e l’apporto dei giovani Lodovico Deangeli, Joseph Mobio e Matteo Schina. Non saranno della partita Andrea Amato, fermo ormai da diversi mesi, e proprio Mussini, arrivato a stagione in corso ma infortunatosi gravemente alcune settimane fa. 

"Un ostacolo duro e alto - fotografa Dell'Agnello -. Non è possibile fare un confronto con la gara di Supercoppa di novembre, è passato tanto tempo e c’erano assenze da entrambe le parti. Loro sono una squadra di stazza e, a parte i centri, tutti i giocatori sono pericolosi nel tiro da tre punti, peculiarità da considerare con molta attenzione". C'è emozione per il match che si disputerà venerdì alle 15 a Cervia: "E molto gratificante esserci, considerando anche il fatto che ci saranno le squadre tra le migliori della A2".

In questa stagione così “particolare”, e senza guardare a quello che accadrà nelle prossime settimane, si scenderà in campo con l’obiettivo di fare più strada possibile: “C’è un titolo in palio, non dimentichiamocelo, e noi faremo il massimo per provare ad aggiungere una coppa alla nostra bacheca. Per quanto sicuramente ci siano tantissime variabili che possono influire oltre al valore delle partecipanti, è fuori discussione che noi siamo concentrati e scenderemo in campo per provare a vincere la gara di venerdìe continuare il nostro percorso”.

Intanto la sfida contro la Cestistica San Severo, è stata spostata a domenica 18 aprile, con orario d’inizio previsto alle ore 17.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento