menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Shawn Huff

Shawn Huff

Per la Fulgor niente impresa a Veroli, la Prima dilaga nel finale

Senza Nardi e Campani, Forlì resiste tre quarti in casa della Prima Veroli del neo coach Nando Gentile: finisce 94-76 per i ciociari.

Col quintetto azzoppato dalle assenze del play e del pivot titolari – Mike Nardi negli Usa a curarsi lo strappo al tendine d'Achille e Luca Campani steso in un letto del Bufalini con qualche costola rotta dopo il pauroso incidente di venerdì in A14 – la MarcoPoloShop butta in campo cuore e grinta, restando aggrappata alla partita per i primi tre quarti per cedere alla distanza, davanti alla verve di Rullo e alla panchina più lunga della Prima. Episodio chiave del match il doppio tecnico con espulsione di Vucinic al 36' che ha portato Veroli al +14 nel giro di un minuto, da 73-67 a 81-67. Note positive per Forlì, le prove di Huff e Casoli mentre Freeman ha convinto in pieno solo nel primo tempo.

Primo quarto – E' subito un ruggito prepotente quello dei romagnoli: dopo 2', Forlì è a +6, 2-8. Borsato e Freeman si spartiscono il ruolo di regista ma è soprattutto l'USA a incidere. L'ex Georgetown, motivatissimo, punge ripetutamente e alla boa del quarto con 9 punti spinge la MarcoPolo al massimo vantaggio, 7-16. Mentre il sedicenne Basile fa il suo esordio tra i pro, il fresco coach dei ciociari, Gentile, attinge a piene mani dalla sua panca pescando Colussi: l'ex Caserta insacca una tripla e all'8' Veroli vede i fanali di posizione romagnoli, 14-17. Freeman e Huff respingono però l'abbordaggio, chiudendo il primo quarto avanti 19-22.

Secondo quarto – Rullo in sottomano battezza il primo pareggio della partita (23-23). Forlì, mentre Gentile ruota vorticosamente gli uomini, regge l'urto emotivo della rimonta replicando: 25-28, 13'. Il punteggio resta inchiodato a lungo con Veroli in bambagia e Forlì volenterosa finché Jackson e Huff inchiodano una tripla in sequenza (28-33, 14'). La FulgorLibertas potrebbe metter fieno in cascina ma ai liberi non è proprio serata (appena 5/12 nel quarto) e Lee pareggia sul punto 36. Shawn Huff si carica in spalla i suoi con una tripla (36-40, 19') assicurando il vantaggio biancorosso anche al 20' sigillato sul 39-42.

Terzo quarto – Una bomba del finnico Huff bagna il terzo quarto (39-45) e finalmente Easley particolarmente ingessato nel primo tempo pare schiodarsi (4 punti per il 43-49 del 24') ma Veroli aumenta l'intensità generale, riuscendo a sfodera tutto il suo arsenale e piazzando un sostanzioso break di 0-8 (triple di Rullo e Gatto): ed è -2, 51-49, 25'. I lunghi forlivesi Easley e Casoli, carburano (51-53, 25') ma ancora Rullo firma con cinque punti consecutivi il sorpasso dei padroni di casa: 58-56, 28'. Break che si mantiene fino alla sirena, col tabellone a segnare 63-62 pro Home.

Quarto quarto – Equilibrio assoluto nei primi minuti poi Rullo (68-65, 33') ma soprattutto la stanchezza e l'accresciuta intensità difensiva verolana aprono crepe nel fortino forlivese. Rowe firma dall'arco il primo vero allungo (73-67, 34') ma il chiodo sulle speranze romagnole è la sequenza di tre fischi comminati dai grigi ai biancorossi al 36'. Si comincia con fallo fischiato a Freeman, poi tecnico allo stesso e tecnico con espulsione a Vucinic. Dei sei liberi conseguenti, la Prima ne infila 5 e Rowe poi fa canestro e fallo per il più ingiusto dei break: +14, 81-67 37'. Un divario infinito, irrecuperabile per questa Forlì grande cuore ma tutta cerotti.

Archiviato lo stop, sotto col mercato: a Forlì servono come il pane un play e un centro di ruolo. I nomi che girano sono quelli di Tomassini, De Nicolao, Sarti ma le carte in mano ad Alberani sembrano esser altre.

 

Prima Veroli 94

MarcoPoloShop.it Forlì 76

ARBITRI – CAroti, Beneduce, Bartoli

PARZIALI – 19-22; 39-42; 63-62

PRIMA VEROLI – Tommasini 1, Cortese 2, Rullo 18, Rowe 18, Gatto 7, Lee 13, Ammannato 4, Colussi 8, Jackson 16, Donati, Brkic 7, Tullio ne. All. F. Gentile

MARCOPOLOSHOP.IT FORLÌ – Huff 19, Natali 6, Freeman 23, Borsato 7, Easley 6, Colosio, Casoli 11, Basile 4, Godoli ne, Bianchi ne. All. N. Vucinic

NOTE – Veroli: 2p 23/40 (58%), 3p 11/24 (46%), liberi 15/19 (79%), rimbali tot. 28 (5 off); 2p 16/34 (47%), 3p 8/22 (37%), liberi 20/31 (65%), rimbali tot. 32 (9 off)

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta che sa di casa: le zucchine ripiene

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento