menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Calcio a 5, il Forlì è un rullo compressore: schiantato il Barletta

Sesto sigillo in altrettanti incontri per i ragazzi di Mister Matteucci che continuano a comandare il girone C della serie cadetta a quota 18. Regge il passo solo il Portos che si impone di misura sul campo del Cus Ancona

Sesto sigillo in altrettanti incontri per i ragazzi di Mister Matteucci che continuano a comandare il girone C della serie cadetta a quota 18. Regge il passo solo il Portos che si impone di misura sul campo del Cus Ancona e sale a quota 16, a due lunghezze dai romagnoli ma con una gara in più. Chiudono la zona play-off un terzetto a quota 12: il Futsal Barletta sconfitto proprio dai romagnoli, il Manfredonia che ha vinto in casa col fanalino Buldog, e il Porto S.Giorgio che col successo interno per 6-4 sul Lanciano ha ottenuto la terza vittoria consecutiva e sabato sarà in scena proprio a Forlì.

LA CRONACA: Grande spettacolo offerto da Forlì e Barletta nella splendida cornice del Pala Disfida gremito da più di 500 persone per l'occasione coi romagnoli che si impongono con un rotondo 4-1 a testimoniare la superiorità espressa nell'arco della gara. Onore comunque ai padroni di casa, formazione con ottime individualità che spinto da uno splendido pubblico a provato a giocarsi la gara vendendo cara la pelle. Primo tempo combattutissimo con occasioni da ambo le parti: romagnoli che trovano il vantaggio al 4' con una conclusione dal limite di Perrotti e raddoppiano al 14' con lo stesso Perrotti che con una suolata salta il suo marcatore e infila in diagonale il raddoppio. Dall'altra parte i padroni di casa vendono cara la pelle ma i loro tentativi sbattono contro la traversa e contro un Moretti sempre attento. Nella ripresa i padroni di casa si fanno più spregiudicati sbilanciandosi oltremisura, sono parecchi infatti le occasioni, anche clamorose, che non sfruttano i forlivesi in contropiede fino al 16' quando sull'ennesima azione di rimessa Cantieri serve a Shinji la palla del 3-0 che chiude i conti; i padroni di casa cercano l'ultimo tentativo col portiere volante; al 16' è ancora la traversa a salvare i romagnoli poi al 17' arriva la rete di Ricco per l'1-3 che riaccende qualche timida speranza per i pugliesi che continuano a giocare senza portiere; Forlì regge bene e dalla distanza sfiora più volte la quarta segnatura, da segnalare il palo di Shinji, e al 19' arriva la rete del 1-4 definitivo con Salles che parte in contropiede salta il portiere di movimento e deposita in rete.

PROSSIMO IMPEGNO vede l'AT.ED.2 ricevere sabato prossimo il Porto S.Giorgio reduce da tre successi di fila che lo hanno fatto balzare in piena zona play-off. Intanto domani mattina a Meldola l'under 21 riceverà il Kaos Futsal alle ore 11.


FUTSAL BARLETTA – AT.ED.2 FORLI' 1-4 (p.t. 0-2)

BARLETTA: Di Lecce, Ricco, Iodice, Leggio, Borraccino, Somma, Chiariello, Falco, Mazzone, Sciascia, Vivaldo, Mastorilli, All. Ferrazzano
FORLI': Bianchi, Perrotti, Salles, Migliori, Mazzoni, Bressan, Cangini Greggi, Cantieri, Ruffilli, Vignoli, Shinji, Moretti. All. Matteucci

ARBITRI: Paolicelli (Bernarda), Cardettini (Moliterno)
CRONOMAN: Ruggiero (Barletta)

MARCATORI: 4' e 14' Perrotti (F) del p.t.; 12' Shinji (F), 17' Ricco, (B), 19' Salles (F) del s.t.
NOTE: spettatori 600 circa; tiri liberi Barletta (0/0;0/0), Forlì (0/0;0/0)
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento