menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il congresso nazionale AICS nel ricordo di Pietro Mennea

Si è aperto ieri pomeriggio con un commosso ricordo di Pietro Mennea, indimenticato campione della storia dell’Associazione, il 16esimo Congresso Nazionale di AICS Associazione Italiana Cultura Sport, in programma a Forlì fino a domenica 24 marzo

Si è aperto ieri pomeriggio con un commosso ricordo di Pietro Mennea, indimenticato campione della storia dell’Associazione, il 16esimo Congresso Nazionale di AICS Associazione Italiana Cultura Sport, in programma a Forlì fino a domani, domenica 24 marzo. Presenti all’appuntamento, tra gli altri, il Presidente Nazionale AICS Bruno Molea e numerosi ospiti in rappresentanza del mondo sportivo, del Terzo Settore e del volontariato come il Presidente Nazionale UISP, Filippo Fossati, il Presidente di Telefono Azzurro, Ernesto Caffo ed il Presidente Nazionale FiTus, Benito Perli. Non sono voluti mancare nemmeno Massimo Achini Presidente Nazionale CSI e rappresentante degli Enti di Promozione Sportiva nella Giunta CONI, ed i presidenti nazionali US ACLI, ASCi ed ACSI (il presidente del CONI Giovanni Malagò, impegnato a Roma per la commemorazione in onore di Pietro Mennea ha fatto pervenire un messaggio scritto).

Insieme a loro, a dare il benvenuto ai 300 tra delegati al congresso ed accompagnatori giunti da tutta Italia, erano presenti in prima fila nella Sala dell’Hotel Globus il Prefetto di Forlì-Cesena Erminia Rosa Cesari, l’Assessore al Welfare del Comune di Forlì Davide Drei, l’Assessore provinciale al Turismo Iglis Bellavista, il neodeputato forlivese Marco Di Maio ed anche il Prof. Bruno Grandi, Presidente Federazione Internazionale di Ginnastica, intervenuti per celebrare questo appuntamento che domani, domenica 24 marzo, porterà alla proclamazione dei nuovi organi direttivi dell’Associazione. Nella mattinata di oggi, la relazione di fine mandato del Presidente uscente Bruno Molea, candidato unico per la Presidenza AICS per il prossimo quadriennio. Nel pomeriggio proseguiranno le operazioni di voto e gli interventi dei partecipanti.
 
Nella mattinata di domani, alle ore 10, al Centro Congressi AICS (via Ravegnana, 407/7) ospiterà la consegna dei riconoscimenti che ogni anno l’Associazione dona ai suoi tesserati meritevoli, siano essi dirigenti o atleti come il bellunese Mattia Bacchilega, Campione del Mondo 2012 di Karate Tradizionale Kumite Individuale, ed il napoletano Emanuele Sarnataro, Vice Campione Europeo Under 21 di Karate Sportivo Kumite Individuale nel 2013.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento