Sport

La Bleuline Volley Forlì alza l'asticella degli obiettivi: vacanze finite, si torna a sudare

La Bleuline è stata inserita nel girone G, con quattro derby contro Teodora Ravenna, Liverani Lugo, Riviera Rimini e Fenix Faenza, due bolognesi, due umbre e ben cinque squadre marchigiane

Con il ritrovo di lunedi, ha preso ufficialmente il via la stagione 2019/2020 della Bleuline Volley Forlì. Terminate le vacanze, la Libertas inizia a preparare il campionato di serie B2, campionato che ha visto le forlivesi protagoniste negli ultimi due anni, dove Valpiani e compagne hanno conquistato i playoff sfiorando addirittura la promozione nel campionato 2017/2018. Sorrisi e tanta voglia di iniziare, agli ordini del confermatissimo coach Delgado giunto oramai all'ottava stagione filata sulla panchina forlivesi. Per un staff tecnico confermato in blocco, ecco invece una squadra profondamente rinnovata rispetto alla stagione passata.

Alle conferme dell'intramontabile capitan Valpiani, dell'opposta Stefania Bernabè, della giovane Sara  Stradaioli e di Greca Morelli ecco affiancati una serie di volti nuovi chiamati a consolidare con esperienza e gioventù gli ottimi risultati degli ultimi anni. Dalla serie A di Ravenna ecco allora Chiara Aluigi, colpo a sensazione della dirigenza forlivese, per non nascondere l'ambizione se possibile di alzare ulteriormente l'asticella per il prossimo campionato. Esperienza e leadership si chiederanno anche alla nuova  palleggiatrice, Silvia Capriotti, giunta a Forlì dopo un ottimo triennio a Lugo e assoluta conoscitrice del campionato. Sempre nel ruolo di palleggiatrice ecco la giovanissima, classe 2000, Linda Sgarzi, mentre un'altra giovane è la centrale Giulia Caldara, anch'essa classe 2000, in arrivo dalla Sammartinese e giocatrice su cui la Bleuline ha deciso di scommettere per la prossima stagione. Linfa e carica agonistica arrivano  anche dal libero Romina Timoncini, reduce da un'ottima stagione a Reda in serie D, nella ricerca costante di valorizzare giovani del territorio.

Arriva infine da Rimini, reduci da un ottimo campionato di serie B2, ecco infine un binomio di assoluto spessore: torna a Forlì, dopo tre anni, Valentina Macchi, prodotto puro del settore giovanile Libertas e oramai giocatrice di assoluto livello per la categoria. Ad accompagnarla da Rimini ecco la schiacciatrice Giada Godenzoni, giunta a Forlì per consolidare la propria ascesa dopo una stagione, la scorsa,che l'ha vista tra le migliori schiacciatrici del torneo. A completare un'altro prodotto del settore giovanile Bleuline, un altro ritorno, quello di Aisha Yabre', a testimonianza dell'attenzione e del lavoro,quello del settore giovanile, su cui la società continuerà a credere e ad investire per gli anni a venire. La Bleuline è stata inserita nel girone G, con quattro derby contro Teodora Ravenna, Liverani Lugo, Riviera Rimini e Fenix Faenza, due bolognesi, due umbre e ben cinque squadre marchigiane. L'esordio è previsto per sabato 12 ottobre, in casa contro la neopromossa Pol. Persicetana Bologna

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Bleuline Volley Forlì alza l'asticella degli obiettivi: vacanze finite, si torna a sudare

ForlìToday è in caricamento