menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

MotoGp, infortunio per Andrea Dovizioso durante la gara di cross

Dovizioso aveva scelto la gara come allentamento in vista della ripresa del Mondiale di MotoGP 2020 in programma il 19 luglio sul tracciato di Jerez de la Frontera

Un rischio calcolato. Ma è accaduto quel che non doveva succedere. Andrea Dovizioso si è infortunato durante la prova di motocross del Campionato regionale Emilia Romagna sul circuito di Monte Coralli, a Faenza. Secondo quanto accaduto, Dovizioso è atterrato male infortunandosi alla spalla sinistra. Quindi si è recato all'ospedale "Morgagni-Pierantoni" per gli accertamenti del caso. Il forlivese della Ducati ha riportato un forte trauma alla spalla sinistra con frattura composta della clavicola sternale che ha richiesto un intervento chirurgico. Sarà operato a Modena dal professore Giuseppe Porcellini.

Dovizioso aveva scelto la gara come allentamento in vista della ripresa del Mondiale di MotoGP 2020 in programma il 19 luglio sul tracciato di Jerez de la Frontera. Dovizioso aveva ottenuto un ottimo sesto posto nella qualifica della mattinata. Nella prima manche il pilota della Ducati aveva fatto seguire una ottima partenza in seconda posizione. A metà gara è retrocesso al nono posto prima di incappare nella caduta, con la moto che  gli si è messa di traverso all’atterraggio di una salto. 

Prima di recarsi al nosocomio "Morgagni-Pierantoni" il tre volte vicecampione del mondo è stato collocato in una piccola piscina rifrigerante ed assistito da una equipe tra sanitari e staff, tra cui il preparatore Fabrizio Borra. L’agente di Dovizioso, Simone Battistella, ha spiegato a Sky Sport la decisione di intervenire chirurgicamente: "E' una frattura che poteva anche non essere operata ma che fissandola permetterà ad Andrea di potersi allenare tra un paio di giorni e essere pronti per la prima gara. Andrea è un po’ dolorante, ma sta abbastanza bene".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento