Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Sport

Nuoto sincronizzato, determinate e tenaci: il ritorno in acqua delle atlete del Rari Nantes Romagna

Da maggio le ragazze non hanno perso un giorno di allenamento, con costanza e dedizione, esprimendo il più alto delle emozioni, l'amore per uno sport tanto esigente quanto generoso nella bellezza ed armonia esecutiva

Determinate e tenaci le atlete del nuoto sincronizzato del Rari Nantes Romagna. Da maggio le ragazze non hanno perso un giorno di allenamento, con costanza e dedizione, esprimendo il più alto delle emozioni, l'amore per uno sport tanto esigente quanto generoso nella bellezza ed armonia esecutiva. Nemmeno la seconda ondata di forti disagi, ha scalfito la tempra e l’impegno delle atlete, dove, dopo un primo momento di attività a secco, per dare seguito alla preparazione dei campionati Regionali Nazionali, hanno affrotnato la trasferta sino all'impianto di Riccione.

"Seguite con con impegno e tenacia da Maria Grano e Roberta Gessaroli, allenatrici appassionate ed energiche, impreziosite dall’importante supporto tecnico di Valentina Scarpellini e Francesca Benedettini e grazie alla stretta collaborazione con tutto il gruppo dei genitori, stiamo attraversando la pandemia cercando di preparare al meglio le nostre atlete sia dal punto di vista tecnico che emozionale", spiegano dallo staff della società sportiva -. Rari Nantes Romagna, assieme al gruppo Arround, da sempre si pone verso il mondo dello sport consapevole che essere sportivo, il vivere una squadra, va oltre l’attività specifica, ed in essa si possono attingere le risorse per affrontare i momenti difficili".

Finalmente a quasi un anno di distanza dall'ultima competizione regionale svoltasi il 7 marzo, il comitato Emilia  Romagna ha organizzato le prime gare di nuoto sincronizzato attraverso una rimodulazione dell'organizzazione, mantenendo distanze tra  le atlete, svolgendo la gara a porte chiuse e non effettuando premiazioni gli impianti hanno consentito di ospitare l’evento. Il 17 gennaio a Riccione la categoria Esordienti A e  Ragazzi: "Le nostre atlete hanno svolto un'ottima gara e si sono distinte in tutti gli esercizi - viene illustrato dalla società -. Con grande impegno e concentrazione hanno partecipato, per la categoria Esordienti A Camilla Bonduà, Lia Baldisserri, Beatrice Cola, mentre per la categoria Ragazze Beba Boschi, Anna Torroni, Angelica Zaghini, Cecilia Zoffoli, Viola Palmieri".

Il 24 gennaio l'impianto di Faenza, ha ospitato il campionato Regionale Categoria Juniores-Assoluto valevole come qualificazione per i prossimi campionati Italiani Juniores - Assoluto. Tra le junior si sono distinte Emma Agalliu, Agnese Scarpellini, Maria Cirielli, Ludovica Domeniconi, Anna Torroni, Viola Palmieri e Angelica Zaghini Angelica, mentre per l’Assoluto Gaia Gardelli, Chiara Spada, Agnese Scarpellini ed Emma Agalliu. "Le emozioni non sono mancate in generale ci sono stati ottimi riscontri, indispensabili per continuare programmazione e preparazione alle prossime competizioni - concludono dallo staff -. Già il 7 febbraio, torneremo in acqua a Bologna per la 2 prova del campionato regionale".

atlete-sincro-rari-nantes-rnr-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuoto sincronizzato, determinate e tenaci: il ritorno in acqua delle atlete del Rari Nantes Romagna

ForlìToday è in caricamento