rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Sport

Nuoto sincronizzato Uisp, a Forlì il trofeo nazionale open: in vasca 800 atleti

Dopo Forlì la stagione del Nuoto Uisp osserverà un periodo di pausa, si tornerà in vasca a giugno con i campionati nazionali

Il Nuoto Uisp si ritrova da venerdì a domenica a Forlì (piscina comunale, via Filippo Tu-rati 9) per la prima manifestazione nazionale dedicata al sincronizzato: è la settima edizione del Trofeo nazionale "Open". Quasi 800 i partecipanti, 34 le società presenti: molte delle quali per la prima volta. Ben rappresentato tutto lo Stivale, anche se la presenza più consistente è proprio dall’Emilia Romagna. Schiacciante la presenza femminile, anche se l’effetto Giorgio Minisini si sta facendo sentire. Nel complesso dati che ben fotografano le dimensioni del successo che questa atti-vità sta riscuotendo nel mondo Uisp.

"È stata la manifestazione che in questi anni ha contribuito a far avvicinare all’Uisp realtà non affiliate - dice Massimo Tesei, responsabile nuoto Uisp - e ha permesso di aumentare i numeri sia per le nuove affiliazioni all’Uisp sia per la pratica del sincro. Infatti, negli ultimi anni sono cresciute le manifestazioni e, in misura ancora maggiore, i partecipanti: siamo partiti con circa 100 atleti e quest’anno a Forlì avremo più di 800 ragazzine in vasca". Nella tre giorni sono in programma esibizioni per le categorie solo, duo e squadra, con esercizi liberi e obbligatori per nuotatrici dai 7 ai 18 anni.

"L’Uisp ha lanciato l’idea di un’attività che tutti possono sperimentare, una proposta in più da pre-sentare negli impianti per attirare nuovi praticanti - continua Tesei -. È vero che ha bisogno di spazi più ampi rispetto al nuoto che è organizzato in corsie, perché il sincro prevede spostamenti in tutte le direzioni, ma per l’attività di avviamento si può partire anche da spazi ridotti, infatti molte società sportive hanno colto questa indicazione e hanno cominciato a suddividere gli spazi in vasca per ospitare entrambe le attività".

"Si tratta di una disciplina che piace molto, perché è spettacolare ed è un mix di attività in acqua e palestra, infatti le coreografie degli esercizi vengono provate in palestra", conclude Tesei. Dopo Forlì la stagione del Nuoto Uisp osserverà un periodo di pausa, si tornerà in vasca a giugno con i campionati nazionali: la prima tappa è prevista dal 1 al 3 giugno a Bolzano, ancora di scena il nuoto sincronizzato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuoto sincronizzato Uisp, a Forlì il trofeo nazionale open: in vasca 800 atleti

ForlìToday è in caricamento