menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di Giampaolo Rosati

Foto di Giampaolo Rosati

T-Rod non basta, l'Unieuro cede al fotofinish: a Chieti arriva la seconda sconfitta in campionato

Decisiva è stata la seconda parte dell'ultim quarto, dove è prevalso un calo fisico e mentale dei biancorossi, che avevano in pugno il match

Seconda sconfitta in regular season per l’Unieuro, che al Pala Tricalle di Chieti cede 79-78. Senza “Jef” Rodriguez, positivo al covid-19 ma asintomatico, il match in terra abruzzese è tutto sommato equilibrato, come dimostra la vittoria di “corto muso” dei padroni di casa. Decisiva è stata la seconda parte dell'ultim quarto, dove è prevalso un calo fisico e mentale dei biancorossi, che avevano in pugno il match. 28 i punti personali di Roderick e 18 di Rush, che non consentono comunque a Forlì di evitare la sconfitta contro Chieti, trascinata da Sorokas (20), Santiangeli (17), Bozzetto (14) e Williams (12), decisivo con la stoppata finale su Roderick.

Che sarebbe stata una partita difficile, lo si sapeva. E tutto quello che è stato vissuto nella giornata di sabato, non ha certamente aiutato. "La partita è stata decisa da degli episodi, ma devo dire che sugli ultimi due loro canestri, abbiamo difeso molto bene e loro hanno segnato sulla sirena: in una gara decisa in un finale “punto a punto”, sono due canestri pesanti - afferma coach Sandro Dell'Agnello -. Faccio loro i complimenti per la partita che hanno giocato, ma ribadisco che le nostre erano state due ottime difese”.Il rinvio del match di mercoledì prossimo contro la Stella Azzurra Roma consentirà ai romagnoli di avere due settimane di tempo per preparare il big match a Scafati, in programma proprio il 28 febbraio.

La partita

E' Sorokas a sbloccare il match con una tripla, poi il lituano trova un canestro da dentro l’area. Santiangeli fissa il 7-0 dopo 2’21”, costringendo Dell’Agnello al primo timeout. Ancora Sorokas, poi a 3’36” bomba di Roderick. Primi punti per Bozzetto, ancora T-Rod marca il tabellino per Forlì. Dilas ferma fallosamente Bozzetto, che insacca due tiri liberi portando gli abruzzesi sul +11 (massimo vantaggio). È da 3 il primo canestro di Natali, poi a Santiangeli risponde Giachetti. Si sblocca anche Luca Campori, ultimo marcatore del primo quarto, che si chiude 19-13.

Roderick sfrutta i primi 45” del secondo periodo per regalare un break di 5 punti all’Unieuro, che si porta dunque a -1 (19-18). Rush manda per la prima volta in vantaggio i biancorossi, poi fissa il 21 pari con un libero dopo il canestro di Williams. Tripla di Landi, poi Maffezoli chiama timeout. Partita equilibrata, bel break di 5 firmato Bozzetto-Santiangeli, 30-32 dopo 17’. Bozzetto completa un gioco da 3, prima tripla per Giachetti, poi Piazza realizza due volte dal colorato, chiudendo 36-35 il primo tempo.

Gli americani di Forlì portano un parziale di 8-2 in avvio di terzo quarto, poi però Sorokas e Williams trovano il pareggio. Quattro punti consecutivi dei capitano consentono ai biancorossi di portarsi sul +5 (48-53). Sale in cattedra Santiangeli, che regala 5 punti ai suoi e fissa per l’ennesima volta la parità. Favali e Santiangeli trovano la fortuna dalla distanza, portando Chieti sul 59-53. Due liberi realizzati da Bruttini, che sigla i suoi primi due punti e tiene il match più vivo che mai.

T-Rod sblocca l’ultimo periodo con una bomba, poi trova anche un canestro da due punti: i biancorossi sono avanti 59-61. A 33’33’’ Bruttini fa 61-64, l’Unieuro prova la fuga ma le triple di Sorokas e Santiangeli mantengono in equilibrio il risultato. 72-72 a 36’29’’, dopo il canestro di Bozzetto. Schiacciata vincente di Roderick, timeout per Chieti. Tripla importantissima di Erik Rush a 1’43’’ dalla fine, su assist del numero 34 biancorosso. Williams si supera e regala cinque punti ai padroni di casa, che trovano il 77-77 a 16’’ dalla fine. Dell’Agnello chiama timeout per ragionare sul potenziale ultimo possesso. Sorokas commette fallo su Rush, che realizza un solo libero. Restano 13’’: Roderick ferma irregolarmente Williams, che fa 2/2 dalla lunetta e spinge Dell’Agnello al timeout con 5’’ rimanenti. Williams stoppa Roderick, finisce 79-78.

Tabellino

Lux Chieti Basket 1974 – Unieuro Forlì 79 – 78 (19-13; 36-35; 59-55)

Lux Chieti Basket 1974: Sodero 2, Migliorelli NE, Mjatovic NE, Sorokas 20, Williams 12, Favali 5, Ihedioha 2, Bozzetto 14, Piazza 7, Mitt, Santiangeli 17. All: Maffezzoli.

Unieuro Forlì: Rush 18, Giachetti 14, Campori 2, Natali 5, Bolpin 2, Landi 3, Dilas, Bandini, Ndour, Bruttini 6, Roderick 28. All: Dell’Agnello.

Arbitri: Moretti, Scrima, Del Greco.

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta che sa di casa: le zucchine ripiene

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento