menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Volley, la Infotel tornerà sul mercato. Parola di patron Camorani

Terminato l'anno solare è dunque tempo di bilanci, con il presidente Giuseppe Camorani che fa il resoconto della prima parte di stagione della sua squadra partendo dal ko rimediato a Casalmaggiore il giorno di Santo Stefano

In Lombardia si è chiuso il 2011 della Infotel, e ora la squadra può riposare per qualche giorno prima di tuffarsi nella seconda parte della stagione. Terminato l'anno solare è dunque tempo di bilanci, con il presidente Giuseppe Camorani che fa il resoconto della prima parte di stagione della sua squadra partendo dal ko rimediato a Casalmaggiore il giorno di Santo Stefano.

“La sconfitta con Casalmaggiore lascia qualche rammarico – spiega il presidente -, perchè la squadra è partita molto male nel primo set, riuscendo poi a recuperare punti, mentre nel terzo periodo non è stata in grado di chiudere i conti quando si trovava avanti 21-19. Questa partita è stata lo specchio della nostra stagione e dei nostri alti e bassi”.

Un campionato che ha visto la Infotel mostrare tutto il proprio valore soltanto a tratti.
“Abbiamo sempre pagato qualcosa a livello emotivo e in campo siamo andati troppo spesso in confusione. Il valore del roster non si discute, ma serve equilibrio, altrimenti si rischia di perdere punti alla nostra portate come è accaduto in diverse occasioni. L'andamento della squadra lo si vede dai risultati, perchè o sono arrivate sconfitte per 3-0. oppure si è andati al tie break, a testimonianza che bisogna trovare equilibrio in campo. Mi auguro che dal 2012 si riesca a colmare questa lacuna”.

Bastava dunque maggiore attenzione e la Infotel sarebbe stata in una posizione di classifica migliore.
“Non ci sono dubbi che il bilancio ottenuto sia inferiore alle aspettative. Nonostante i problemi legati alle straniere e alle rotazioni, la squadra poteva dare qualcosa di più e avere una classifica più positiva Purtroppo abbiamo pagato alcune problematiche legate alla concentrazione e all'attenzione, considerando anche che non abbiamo mai avuto nessun tipo di infortunio e dunque non possiamo appellarci alla sfortuna. Con l'arrivo di Medri in panchina siamo riusciti a interrompere la striscia di sconfitte consecutive e a riprendere fiducia, ma ora serve trovare ancora maggiore determinazione per compiere un altro passo avanti”.

Il presidente Camorani promette rinforzi per essere ancora più competitivi nei prossimi mesi.
“Di sicuro torneremo sul mercato, sfruttando i due acquisti che abbiamo a disposizione tesserando due italiane. I ruoli scoperti sono quello del centrale e della schiacciatrice. Con questi due innesti daremo alla squadra maggiore equilibrio”.


La Infotel ritornerà in campo domenica 8 gennaio alle 18 al Villa Romiti contro il Terre Verdiane Servizi Italia Fontanellato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento