menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Volley, per la Softer una vittoria in nome di Vigor

La Softer vince il recupero dello scorso 31 marzo in nome di Vigor Bovolenta, ricordato da uno striscione dei tifosi, che al centrale hanno dedicato il fan club, e da un minuto di silenzio

La Softer vince il recupero dello scorso 31 marzo in nome di Vigor Bovolenta, ricordato da uno striscione dei tifosi, che al centrale hanno dedicato il fan club, e da un minuto di silenzio. Ma l'omaggio migliore, e pù concreto, a Vigor lo fa la squadra, che risponde alla grande all'assenza del suo campione con una prestazione davvero maiuscola.

Nel primo set, quando c'era da dimostrare che la squadra era pronta a tornare in campo dopo la tragedia di Macerata, e poi ancora nel terzo e nel quarto, dominato fino al 18-9. Su tutti Simone Marrazzo, autore di 29 punti. 4 gli ace di Kunda, 5 i muri di Zauli. Dall'altra parte bene nel primo e nel secondo, con la reazione della squadra di Ben Hamouda che ha dimostrato di meritare l'altissima classifica.

La chiusura affidata al primo pallone di Casadei, che mette a terra una veloce dopo essere entrato in campo appena un minuto prima. Prossima ed ultima in casa il 5 maggio, con Morciano.

TABELLINO: Softer Volley Forlì 3 - Fenice Volley Forlì 1 (25-19, 21-25, 25-18, 25-17)

Forlì: Turchi 1, Marrazzo 29, Kunda 14, Olivucci 5, Del Poggetto 6, Zauli 8, Mambelli 10, Gamboni, Casadei 1. L. Celetti. Ne Venzi, Monti. All.Mascetti.

Fenice: Sangiorgi 1, Lucconi 20, Boschetti 15, Damassa 3, Bendi 10, Ceroni 3, Campana 2, Giusti. L. Zaccherini. Ne.Bussi, Sirri, Caminati. All. Ben Hamouda.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento