menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A fuoco le Volture di Castrocaro: pericolo subito scongiurato

Caldo, terreno secco e vento di Garbino: un mix micidiale, che, unito all'imprudenza dell'uomo, è all'origine di un incendio nelle colline sopra Castrocaro

Caldo, terreno secco e vento di Garbino: un mix micidiale, che, unito all'imprudenza dell'uomo, è all'origine di un incendio nelle colline sopra Castrocaro. In particolare venerdì pomeriggio è andata in fumo parte della vegetazione adiacente i campi coltivati, lungo l'arteria che collega la città termale con Predappio, a non molta distanza dal ristorante "Il laghetto". Immediato l'intervento dei Vigili del Fuoco.

Il personale del "115", coadiuvato da Carabinieri e Polizia Municipale che hanno provveduto a chiudere la strada per agevolare le operazioni di spegnimento delle fiamme, hanno operato con due squadre, una provenente da Rocca San Casciano ed una da Forlì, più i cosidetti "boschivi" del comando di viale Roma. Spegnere il rogo, complice anche il vento caldo di Garbino, non è stato semplice.

A complicare i lavori anche le caratteristiche del terreno, circondato da tornanti, e una pendenza particolarmente ripida. Nonostante tutto in poche ore le fiamme sono state completamente domate. Da chiarire le cause del rogo, se di natura accidentale o dolosa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento