Cronaca

"A ricordar e rivedere le stelle": Forlì ricorda le vittime innocenti delle mafie

"A ricordar e rivedere le stelle" è il motto che deve spingere tutti i cittadini, singolarmente e in modo collettivo, a mantenere viva la memoria e testimoniare una militanza quotidiana per la legalità, il rispetto, la giustizia

La Giornata della Memoria e dell'Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie, fissata nel calendario istituzionale della Repubblica italiana in corrispondenza del 21 marzo, è una significativa occasione di riflessione e partecipazione. Il Comune di Forlì anche quest'anno rammenta questa data come momento importante per la crescita della coscienza civile e partecipa all'iniziativa promossa da Libera e dalle organizzazioni sindacali Cgil, Cisl e Uil di Forlì, aderendo alla lettura collettiva dei nomi delle vittime. "A ricordar e rivedere le stelle" è il motto che deve spingere tutti i cittadini, singolarmente e in modo collettivo, a mantenere viva la memoria e testimoniare una militanza quotidiana per la legalità, il rispetto, la giustizia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"A ricordar e rivedere le stelle": Forlì ricorda le vittime innocenti delle mafie

ForlìToday è in caricamento