menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In A14 con un quintale di droga nei sacchi neri: arrestato

Se ne andava in giro per la A14 con in auto oltre 94 kg di marijuana, nemmeno ben nascosta. Divisa in 90 pacchetti da poco più di un kg l'uno, era dentro sacchi dell'immondizia celati da coperte

Se ne andava in giro per la A14 con in auto oltre 94 kg di marijuana, nemmeno ben nascosta. Divisa in 90 pacchetti da poco più di un kg l'uno, era dentro sacchi dell'immondizia celati da coperte. La droga non riempiva solo il bagagliaio ma anche i sedili dietro. Ad d arrestare il 37 enne macedone incensurato, residente in provincia di Bologna, che guidava una Opel Astra, gli agenti della Polizia Stradale di Forlì, il 13 agosto intorno alle 18, nell'area di servizio Bevano Est, durante una serie di controlli mirati, portati avanti da circa 3 mesi.

L'uomo, ufficialmente un operaio agricolo, che a normali controlli non avrebbe suscitato alcun sospetto, era entrato in autostrada a Bari e gli agenti pensano fosse diretto a Bologna con il carico che non si crede provenga dal mercato locale. Per capirne la provenienza si aspettano le analisi della Scientifica di Bologna, perchè, spiega il comandante Michele Pascarella, “il principio attivo è come una carta d'identità per la droga”. La stima è che il carico avrebbe fruttato un guadagno di mezzo milione di euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento