Affidato in prova ai servizi sociali nuovamente arrestato per il furto di un bancomat

Il giovane aveva ottenuto il beneficio di scontare nella propria abitazione una pena per furto

Il personale della polizia di Stato di Forlì ha arrestato un 25enne forlivese per violazioni delle prescrizioni della magistrature e per essere sospettato di aver rubato un bancomat. Il ragazzo, sottoposto all’affidamento in prova ai servizi sociali per un precedente furto, durante i controlli è stato più volte sorpreso fuori dalla propria abitazione in orari vietati. A questo si è aggiunto il forte sospetto che possa essere stato l'autore di un furto con destrezza e indebito utilizzo di carta bancomat. A inchiodarlo sono state le telecamere di videosorveglianza che lo avrebbero ripreso mentre effettuava un prelievo allo sportello automatico con la tessera rubato. Il comportamento del 25enne è stato riportato al magistrato di sorveglianza che, concordando con gli accertamenti degli agenti, ha sospesto il beneficio dell'affidamento in prova facendo così scattare la carcerazione.

Potrebbe interessarti

  • Sembrano sani, ma non è vero: ecco svelati 7 alimenti da evitare per la dieta

  • Smettere di fumare: come affrontare la dipendenza senza ricaderci

  • Dalla G alla A: come migliorare la classe energetica di casa

I più letti della settimana

  • Tragedia di ritorno dal mare causata da un colpo di sonno: ventenne muore in autostrada

  • Tragedia nella notte in A14: tra i due morti anche una forlivese

  • Mezzanotte di paura, nuova scossa di terremoto nel forlivese

  • La vedova di Bovolenta rivela: "Ho ritrovato l’amore. La vita regala sorprese bellissime"

  • Investimento mortale sulla linea Adriatica: ritardi fino a 3 ore e nove treni cancellati

  • Trema la terra: doppia scossa di terremoto, in tanti lanciano l'allarme sui social

Torna su
ForlìToday è in caricamento