Affidato in prova ai servizi sociali nuovamente arrestato per il furto di un bancomat

Il giovane aveva ottenuto il beneficio di scontare nella propria abitazione una pena per furto

Il personale della polizia di Stato di Forlì ha arrestato un 25enne forlivese per violazioni delle prescrizioni della magistrature e per essere sospettato di aver rubato un bancomat. Il ragazzo, sottoposto all’affidamento in prova ai servizi sociali per un precedente furto, durante i controlli è stato più volte sorpreso fuori dalla propria abitazione in orari vietati. A questo si è aggiunto il forte sospetto che possa essere stato l'autore di un furto con destrezza e indebito utilizzo di carta bancomat. A inchiodarlo sono state le telecamere di videosorveglianza che lo avrebbero ripreso mentre effettuava un prelievo allo sportello automatico con la tessera rubato. Il comportamento del 25enne è stato riportato al magistrato di sorveglianza che, concordando con gli accertamenti degli agenti, ha sospesto il beneficio dell'affidamento in prova facendo così scattare la carcerazione.

Potrebbe interessarti

  • Sos matrimonio estivo: come vestirsi per essere al top

  • Aperitivi a Forlì: 5 locali per un happy hour all'aria aperta

  • Niente aria condizionata in casa? Ecco 5 consigli per non sentirne troppo la mancanza

  • Sfratto per gli scarafaggi: come allontanarli da casa una volta per tutte

I più letti della settimana

  • Liceo Scientifico, una vacanza oltre l'8 per 370 studenti: l'elenco dei bravissimi

  • Tragedia a Mirabilandia, muore annegato un bimbo di 4 anni: abitava nel forlivese

  • Arrivano le prime bollette di Alea, ma in molti ancora non vedono il risparmio: ecco i motivi

  • In preda all'alcol litiga con la madre e poi si lancia dalla finestra di casa: è in prognosi riservata

  • Tempo di pagelle per gli studenti del "Liceo Classico": oltre 300 i bravissimi con la media superiore all'8

  • Incidente nel pomeriggio sul tratto forlivese dell'A14: lunghi incolonnamenti

Torna su
ForlìToday è in caricamento