Travolto da un ramo durante la potature: le condizioni restano critiche

Il 56enne è stato immediatamente soccorso dai sanitari del 118, che hanno operato con un'ambulanza e l'auto col medico a bordo

Restano critiche, ma stabili, le condizioni del 56enne di Portico di Romagna, rimasto gravemente ferito in un infortunio sul lavoro avvenuto mercoledì mattina a Cesenatico. L'uomo era impegnato in un intervento di potatura dei platani presenti in viale Trento, annunciato la settimana scorsa dall'amministrazione comunale, quando è stato travolto dalla caduta di un ramo da circa sei metri d'altezza.

Secondo le verifiche effettuate dai Carabinieri e dal personale della Medicina del Lavoro, i dispositivi di sicurezza indossati dall'operaio sarebbero stati efficaci. Il 56enne è stato immediatamente soccorso dai sanitari del 118, che hanno operato con un'ambulanza e l'auto col medico a bordo, e trasportato col codice di massima gravità al Trauma Center dell'ospedale "Maurizio Bufalini" di Cesena.

L'uomo si trova ricoverato nel reparto di Rianimazione in prognosi riservati. Le sue condizioni permangono critiche, ma stabili. ''Sono molto addolorato e dispiaciuto per il grave incidente sul lavoro accaduto durante le operazioni di potatura da parte di una ditta specializzata del nostro territorio - commenta il sindaco di Cesenatico, Matteo Gozzoli -. Un ramo ha colpito in testa un operaio ferendolo, nonostante il casco di protezione. Attualmente è ricoverato in prognosi riservata, spero che possa guarire e rimettersi in fretta''.

Potrebbe interessarti

  • Sos matrimonio estivo: come vestirsi per essere al top

  • Pulizie approfondite in bagno? Scopri come avere un box doccia splendente

  • Punti neri, bye bye: ecco i rimedi per un inestetismo diffuso

  • Forlì senza glutine: ecco 3 negozi dove puoi acquistare gluten free

I più letti della settimana

  • Tragedia a Mirabilandia, muore annegato un bimbo di 4 anni: abitava nel forlivese

  • Bimbo annegato a Mirabilandia, le telecamere riprendono la scena. S'indaga per omicidio colposo

  • Ha lottato contro una terribile malattia: lo sport forlivese piange Riccardo Turoni

  • Bimbo morto annegato a Mirabeach, la direzione del parco: "Totale supporto alla famiglia"

  • Tempo di pagelle per gli studenti del "Liceo Classico": oltre 300 i bravissimi con la media superiore all'8

  • Bimbo annegato a Mirabilandia, lo sgomento: "Ero vicino a noi a giocare, che brutto destino"

Torna su
ForlìToday è in caricamento