Anche la Fumettoteca celebra la “Giornata mondiale del volontariato” con una mostra online

La Fumettoteca propone sul sito ufficiale da sabato 5 dicembre fino alla fine del mese una mostra online e la testimonianza dei due Televolontari

 La Fumettoteca Alessandro Callegati “Calle”, unica realtà in Emilia Romagna, celebra la “Giornata mondiale del volontariato”, il 5 dicembre 2020. In occasione di questa manifestazione targata 2020, la Fumettoteca propone sul sito ufficiale da sabato 5 dicembre fino alla fine del mese una mostra online e la testimonianza dei due Televolontari che stanno collaborando con la Fumettoteca, Annalisa Zignani e Giuseppe Allegrini, che raccontano in un apposito video la propria esperienza di volontariato alla “Biblioteca dei Fumetti”. La mostra e la testimonianza, in ottemperanza con le vigenti norme igienico-sanitarie, saranno disponibili online e potranno essere viste comodamente da casa. Un evento per sensibilizzare sul tema sempre attuale del volontariato, sulle sue opportunità, i suoi vantaggi e sulle declinazioni che può assumere, anche a distanza. L’esposizione online realizzata con contenuti tratti da opere fumettistiche chiarirà l’idea di che cosa può essere il volontariato e darà un volto concreto alla solidarietà. 

La “Giornata mondiale del volontariato” compie 35 anni e l’attività della Fumettoteca Alessandro Callegati “Calle” in tal senso non si è mai fermata. Quest’anno, nonostante la difficile situazione igienico-sanitaria, o forse proprio grazie a questa, la “Biblioteca dei Fumetti” ha fatto proprio il concetto di “telelavoro”, mutuandolo in quello di “TeleVolontariato”. A marzo, durante il lockdown, questa possibilità si era già concretizzata una volta. Con l’arrivo dell’autunno, la Fumettoteca ha conosciuto la solidarietà di altri due TeleVolontari, Annalisa e Giuseppe da Cesena, che hanno accolto a braccia aperte la possibilità di aderire al “lavoro agile” standosene comodamente sul divano di casa. Gli “Smart Volunteers”, i TeleVolontari, dal loro ufficio domestico possono così contribuire all’attività della “Biblioteca dei Fumetti”, senza spostarsi di casa, con il supporto dei componenti dello Staff in sede e l'esperto Gianluca Umiliacchi. Un’opportunità, quella offerta dalla Fumettoteca, che punta i riflettori sull’importanza dell’attività del volontariato, sul suo valore a livello umano e personale, e che può assumere forme sempre diverse. 

Ormai al termine del fittissimo calendario di eventi targati 2020, la Fumettoteca Alessandro Callegati "Calle" promuove una serie di percorsi espositivi consultabili online dedicati al mondo del fumetto, anche grazie ai numerosi documenti fumettistici di cui dispone. Con l'immancabile supporto del Centro Nazionale Studi Fanzine - Fanzinoteca d'Italia 0.2, il Comitato di Quartiere Ca'Ossi e l'Associazione culturale 4 Live, l'unica Fumettoteca in Emilia Romagna, sempre più attiva e dinamica a livello culturale e sociale, mette la "biblioteca dei fumetti" a disposizione di tutti. Per conoscere dettagliatamente le iniziative e chiedere informazioni, è possibile contattare i seguenti indirizzi: 3393085390, fumettoteca@fanzineitaliane.it - www.fanzineitaliane.it/fumettoteca.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una domenica con il ritorno della neve a bassa quota: le previsioni e l'allerta meteo

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resterà arancione. "Lunedì superiori aperte, ma rischiamo il rosso"

  • Vincono online centinaia di migliaia di euro: si dichiarano poveri e percepiscono il reddito di cittadinanza, denunciati

  • La morte improvvisa dell'infermiere Maurizio: "La sua umanità e il suo sorriso resteranno vivi ed indelebili nei nostri cuori"

  • Coronavirus, palestre ancora chiuse. "Contagi ancora alti. La riapertura è lontana"

  • Jovanotti e la lunga battaglia della figlia Teresa contro il cancro: "E' stata pazzesca"

Torna su
ForlìToday è in caricamento