rotate-mobile
Domenica, 25 Febbraio 2024
Cronaca Forlimpopoli

Incendio in casa, i locali pieni di fumo si rivelano una trappola mortale: muore un'anziana

Poco prima delle 17 è divampato un rogo, a quanto pare in un locale seminterrato dalla sua casa di via Diaz, in cui vive con marito e una figlia

Un'anziana di 79 anni, Renata Giovanardi, è rimasta uccisa da un incendio che si è sviluppato nel pomeriggio di sabato nella sua abitazione, a Forlimpopoli. Poco prima delle 17 è divampato un rogo, a quanto pare in un locale seminterrato dalla sua casa di via Diaz, in cui vive con marito e una figlia, però in quel momento assenti. Più che le fiamme è stato il fumo, che ha saturato velocemente gli ambienti anche dei piani superiori, a rivelarsi una trappola mortale. Quando sul posto sono giunti i vigili del fuoco, giunti dal comando di Forlì e dal distaccamento di Cesena e di Rocca San Casciano, non c'era già più niente da fare.  Dopo aver domato le fiamme, con non poca fatica per la presenza di innumerevoli oggetti stipati in tutti gli ambienti, è stato ritrovato il corpo senza vita della 79enne all'interno della casa.  Danni ingenti anche alla struttura, che è stata dichiarata inagibile. Sul posto personale sanitario in assistenza e i Carabinieri per le indagini sul caso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio in casa, i locali pieni di fumo si rivelano una trappola mortale: muore un'anziana

ForlìToday è in caricamento