rotate-mobile
Cronaca

Art Bonus, si allunga l'elenco delle imprese a sostegno della riqualificazione dell'ex Gil: c'è anche la Bandini Casamenti

Il progetto Art Bonus invita la cittadinanza e le aziende private di Forlì a partecipare attraverso donazioni alla valorizzazione di beni culturali e spazi pubblici per la fruizione dell’intera comunità

Bandini Casamenti, già gold partner della mostra "Dante. La visione dell’arte" organizzata ai Musei San Domenico dalla Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì e dalle Gallerie degli Uffizi di Firenze, ha scelto di prendere parte all’iniziativa "Art Bonus Forlì – Sostieni la rinascita", contribuendo alla ristrutturazione dell’edificio ex Gil. Il progetto Art Bonus invita la cittadinanza e le aziende private di Forlì a partecipare attraverso donazioni alla valorizzazione di beni culturali e spazi pubblici per la fruizione dell’intera comunità: nello specifico l’obiettivo di riqualifica è stato individuato nella ex sede della Gioventù Italiana Littoria di Viale della Libertà, che ospiterà il nuovo Auditorium della Musica della città.

"La nostra azienda non ha potuto che rispondere presente a questo appello di responsabilizzazione - esordisce Rita Bandini, vicepresidente di Bandini Casamenti -. Il tema della valorizzazione delle risorse è centrale nella nostra attività e pensiamo debba esserlo a 360 gradi in tutti gli aspetti della vita. Si può infatti mutuare il concetto di circolarità anche in ambito culturale, affermando che ogni investimento in questa direzione garantisca un effettivo ritorno in termini di benessere per tutto l’ambiente umano e territoriale. Bandini Casamenti da oltre 60 anni è radicata nel territorio forlivese con l’obiettivo di creare valore attraverso la gestione dei rifiuti e tutelare l’ambiente. In più, consapevole che l’ambiente non è rappresentato solo dall’ecosistema naturale ma anche dalle relazioni umane, culturali e sociali che lo animano, promuove da tempo diverse iniziative che fanno fiorire il territorio, nell’ottica di fare impresa in modo responsabile.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Art Bonus, si allunga l'elenco delle imprese a sostegno della riqualificazione dell'ex Gil: c'è anche la Bandini Casamenti

ForlìToday è in caricamento