Picchiano, feriscono e rapinano la connazionale: tre badanti finiscono nei guai

La vittima nella circostanza aveva riportato lesioni guaribili in 19 giorni.

Hanno aggredito una connazionale, causandole un "trauma commotivo e contusioni multiple". Al termine di un'attività investigativa condotta dai Carabinieri di Modigliana, sono state denunciate tre badanti di nazionalità ucraina di 51, 41 e 36 anni con le accuse di "rapina e concorso in lesioni personali". L'episodio si è verificato il 24 novembre nel centro: secondo quanto ricostruito, le tre hanno circondato la malcapitata per futili motivi, picchiandola e rapinandola della borsa contenente un telefono cellulare e circa 150 euro. La vittima nella circostanza aveva riportato lesioni guaribili in 19 giorni.



 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il telefono diventa muto e dal conto spariscono migliaia di euro: quarta truffa sui soldi in banca in un mese

  • Aereo ultraleggero precipita e prende fuoco: perde la vita la promessa del nuoto Fabio Lombini

  • La sciagura di Fabio Lombini, gli ultimi istanti di vita col sorriso ripresi in un video

  • Il covid-19 non ferma il progetto di quattro giovani: "Apriamo una pizzeria e puntiamo sulla qualità"

  • Addio a Fabio Lombini, "Era esempio quotidiano di forza di volontà"

  • Covid-19, 109esima vittima nel Forlivese: è una donna di 80 anni

Torna su
ForlìToday è in caricamento