Cronaca

Bando per il servizio civile universale: il Consorzio Solidarietà Sociale mette a disposizione 54 posti

Il Servizio Civile volontario garantisce ai giovani una forte valenza educativa e formativa, costituendo un’importante occasione di crescita personale, professionale e un’opportunità di educazione alla cittadinanza attiva

Sono 54 i posti che il Consorzio Solidarietà Sociale Forlì-Cesena mette a disposizione per l'edizione 2019 del Servizio Civile Universale, il cui bando scade giovedì 10 ottobre. È rivolto ai giovani dai 18 ai 28 anni, di cittadinanza italiana, europea o di un Paese extra Unione Europea purché regolarmente soggiornanti in Italia. Il Servizio Civile volontario garantisce ai giovani una forte valenza educativa e formativa, costituendo un’importante occasione di crescita personale, professionale e un’opportunità di educazione alla cittadinanza attiva.

Il Consorzio Solidarietà Sociale Forlì-Cesena è sede locale dell’ente accreditato di prima classe Confcooperative/Federsolidarietà ai sensi della legge numero 64 del 6 marzo 2001; progetta e gestisce il Servizio Civile per le proprie realtà socie e per imprese esterne. Per quanto riguarda l'Assistenza minori, ci sono a disposizione 18 posti all’interno dei nidi e delle comunità della Coop. Paolo Babini e la Domus Coop. Sono nove i posti per l'animazione culturale, che coinvolgono i centri della Coop. Paolo Babini, Coop. L’Accoglienza e la Domus Coop.

Per quanto riguarda l'assistenza disabili, ci sono 16 posti nei centri diurni e residenziali delle Coop. L’Accoglienza, CavaRei, Fondazione Opera don Pippo, Coop. Lamberto Valli, Associazione Silenziosi Operai della Croce, Domus Coop. In merito all'assistenza degli anziani, sono sette i posti disponibili tra le Coop. Paolo Babini, Casa di riposo Casa mia, Coop. Abbracci. Quattro sono invece i posti per l'assistenza soggetti in condizione di disagio o esclusione sociale, con attività di supporto all’inserimento lavorativo presso le Coop. Paolo Babini e Coop. L’Accoglienza.

Tutti i cinque progetti prevedono un impegno di 25 ore settimanali distribuite in 5 giorni per un compenso mensile di 439,50 euro. Da quest’ anno la domanda di partecipazione dovrà essere presentata esclusivamente attraverso la piattaforma online “Dol” raggiungibile tramite pc, tablet e smartphone all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it. Per accedere ai servizi di compilazione e presentazione domanda sulla piattaforma Dol occorre richiedere le credenziali Spid - il Sistema Pubblico di Identità Digitale. Sul sito dell’Agenzia per l’Italia Digitale www.agid.gov.it/it/piattaforme/spid sono disponibili tutte le informazioni su cosa è Spid, quali servizi offre e come si richiede.

Per maggiori informazioni sul Servizio Civile è possibile consultare i siti www.serviziocivilefc.it, www.serviziocivile.coop e www.scelgoilserviziocivile.gov.it. Per informazione sui nostri progetti e supporto alla presentazione della domanda e-mail: youth@cssforli.it (telefono 0543/28383), Via Dandolo, 18 lunedì e giovedì dalle 9 alle 17 e venerdì dalle 9 alle 13.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bando per il servizio civile universale: il Consorzio Solidarietà Sociale mette a disposizione 54 posti

ForlìToday è in caricamento