Lunedì, 21 Giugno 2021
Cronaca

Precipita da una pianta e impatta violentemente a terra: 58enne perde la vita

A dare l'allarme al 118 è stata la moglie, che ha trovato il marito senza sensi per terra

Foto di repertorio

Un volo di diversi metri, il violento impatto per terra. E' morto dopo essere precipitato da una pianta un uomo di 58 anni nel podere di casa. Il dramma si è consumato mercoledì pomeriggio a Cusercoli. A dare l'allarme al 118 è stata la moglie, che ha trovato il marito senza sensi per terra. Dalla sala operativa di "Romagna Soccorso" hanno attivato l'elimedica per accelerare le operazioni di soccorso, ma per il 58enne non c'era già più nulla da fare.

La dinamica dei fatti è al vaglio dei Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile e della stazione di Civitella, intervenuti sul posto per i rilievi di legge. Secondo una prima ricostruzione dell'accaduto, il 58enne era salito con l'ausilio di una scala per tagliare un ramo con una motosega, poi avrebbe perso l'equilibrio finendo a terra. Un volo di circa 7-8 metri. La moglie, non vedendolo rincasare, è uscita di casa per verificare cosa stesse facendo, trovandolo in una pozza di sangue.

Intorno alle 16 è stato l'allarme alla sala operativa dell'Arma dei Carabinieri e al 118. Purtroppo i sanitari non hanno potuto nulla per salvare la vita all'uomo. Fatale è stato l'impatto al suolo con la tempia. Del caso è stato informato il pubblico ministero di turno Santangelo. Da quando era andato in pensione, la vittima si dedicava a lavori al suo podere. Ed è qui che ha trovato la tragica morte.

Foto di repertorio

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Precipita da una pianta e impatta violentemente a terra: 58enne perde la vita

ForlìToday è in caricamento