Overdose da eroina, salvato in tempo. La spacciatrice è una giovane 21enne

Secondo quanto ricostruito dai Carabinieri della stazione di Corso Mazzini, l'uomo avrebbe preso la "roba" da una 21enne milanese

Ha assunto una dose di eroina ed è finito all'ospedale. Paura per un quarantenne forlivese. L'episodio si è verificato venerdì sera a Forlì. Secondo quanto ricostruito dai Carabinieri della stazione di Corso Mazzini, l'uomo avrebbe preso la "roba" da una 21enne milanese, già nota alle forze dell'ordine per precedenti specifici.

Il quarantenne, dopo aver assunto la sostanza, ha accusato un malore: dopo esser stato soccorso, è stato trasportato all'ospedale "Morgagni-Pierantoni" di Vecchiazzano e ricoverato nel reparto di Medicina d'Urgenza. Non è in pericolo di vita. Nel frattempo sono proseguite le indagini dei militari, che hanno indicato la ragazza per "detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata torna in Corso della Repubblica: colpaccio con soli 3 euro

  • Nuova avventura imprenditoriale per il "Big Boss": il re degli hamburger rilancia uno storico ristorante

  • L'ospedale "Morgagni-Pierantoni" di Forlì torna in televisione in prima serata sulle reti Rai

  • E' in Rianimazione per la meningite, scatta la profilassi per ben 80 persone entrate in contatto col malato

  • Due concorsi per una settantina di posti nel pubblico impiego, la Cgil organizza la formazione

  • Nuovo caso di meningite: paziente ricoverato in Rianimazione. Scattata la profilassi

Torna su
ForlìToday è in caricamento