Overdose da eroina, salvato in tempo. La spacciatrice è una giovane 21enne

Secondo quanto ricostruito dai Carabinieri della stazione di Corso Mazzini, l'uomo avrebbe preso la "roba" da una 21enne milanese

Ha assunto una dose di eroina ed è finito all'ospedale. Paura per un quarantenne forlivese. L'episodio si è verificato venerdì sera a Forlì. Secondo quanto ricostruito dai Carabinieri della stazione di Corso Mazzini, l'uomo avrebbe preso la "roba" da una 21enne milanese, già nota alle forze dell'ordine per precedenti specifici.

Il quarantenne, dopo aver assunto la sostanza, ha accusato un malore: dopo esser stato soccorso, è stato trasportato all'ospedale "Morgagni-Pierantoni" di Vecchiazzano e ricoverato nel reparto di Medicina d'Urgenza. Non è in pericolo di vita. Nel frattempo sono proseguite le indagini dei militari, che hanno indicato la ragazza per "detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti".

Potrebbe interessarti

  • Sos matrimonio estivo: come vestirsi per essere al top

  • Pulizie approfondite in bagno? Scopri come avere un box doccia splendente

  • Punti neri, bye bye: ecco i rimedi per un inestetismo diffuso

  • Forlì senza glutine: ecco 3 negozi dove puoi acquistare gluten free

I più letti della settimana

  • Tragedia a Mirabilandia, muore annegato un bimbo di 4 anni: abitava nel forlivese

  • Bimbo annegato a Mirabilandia, le telecamere riprendono la scena. S'indaga per omicidio colposo

  • Ha lottato contro una terribile malattia: lo sport forlivese piange Riccardo Turoni

  • Bimbo morto annegato a Mirabeach, la direzione del parco: "Totale supporto alla famiglia"

  • Tempo di pagelle per gli studenti del "Liceo Classico": oltre 300 i bravissimi con la media superiore all'8

  • Bimbo annegato a Mirabilandia, lo sgomento: "Ero vicino a noi a giocare, che brutto destino"

Torna su
ForlìToday è in caricamento