rotate-mobile
Sabato, 4 Febbraio 2023
Cronaca

Una coppia di forlivesi cede un panetto di hashish a un giovane straniero, scoperti e arrestati

I tre sospettati sono stati fermati e perquisiti, operazione che ha consentito ai Carabinieri di recuperare a casa dei pusher il denaro provento delle loro illecite attività, circa 3.700 euro

I Carabinieri di Forlì hanno proceduto con l’arresto di tre persone, a seguito di un servizio finalizzato al contrasto ed alla repressione del consumo e del traffico di sostanze stupefacenti. Lo scorso 28 novembre i militari hanno notato una coppia di forlivesi intenti a cedere un panetto di hashish, del peso di 103 grammi, nelle mani di un giovane straniero.

In considerazione della scena osservata, i tre sospettati sono stati fermati e perquisiti, operazione quest’ultima che oltre allo stupefacente appena venduto, ha consentito ai Carabinieri di recuperare a casa dei pusher il denaro provento delle loro illecite attività, circa 3.700 euro contanti, un'ulteriore dose di 4,2 grammi circa di hashish pronta per la vendita nonché un sigillatore sottovuoto con diversi sacchetti del tutto identici a quello utilizzato per il confezionamento del panetto di droga poco prima sequestrato.

Per il terzetto sono scattate subito le manette. All’esito dell’udienza di convalida di legge, il Gip del tribunale di Forlì, oltre a convalidare l’arresto dei tre giovani, ha disposto a carico della sola coppia forlivese la misura dell’obbligo di presentazione giornaliero in Procura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una coppia di forlivesi cede un panetto di hashish a un giovane straniero, scoperti e arrestati

ForlìToday è in caricamento