rotate-mobile
Venerdì, 27 Gennaio 2023
Tempo di Natale / Meldola

Dalla "Luce di Betlemme" ai doni per anziani e sanitari: il Natale di speranza di Meldola

"Ancora una volta abbiamo ringraziato con un piccolo omaggio per il lavoro svolto, a servizio della comunità, i medici di base, i pediatri, gli operatori della Croce Rossa, del 118 e tutto il personale socio sanitario di Meldola", afferma il sindaco

Con la “Luce di Betlemme”, simbolo di pace, fratellanza e speranza e con il pensiero che l’accompagna "Vinci l'indifferenza e conquista la Pace", portata in Comune il 24 dicembre dal gruppo Scout Masci di Meldola, l'Amministrazione Comunale ha portato gli auguri di Natale a tutti i cittadini meldolesi. "Abbiamo, in queste festività, scelto di dedicare un pensiero alle persone più fragili, rinnovando un gesto di attenzione a tutti gli anziani con più di 95 anni, portando loro simbolicamente un panettone e l'augurio del Comune", afferma il sindaco Roberto Cavallucci.

"Ancora una volta abbiamo ringraziato con un piccolo omaggio per il lavoro svolto, a servizio della comunità, i medici di base, i pediatri, gli operatori della Croce Rossa, del 118 e tutto il personale socio sanitario di Meldola - viene aggiunto dal primo cittadino -. Una visita, un pensiero, lo abbiamo rivolto alle classi delle scuole meldolesi, dai piccoli del nido ai ragazzi della scuola media, per augurare loro, che rappresentano la speranza ed il futuro della nostra comunità, Buon Natale. Infine un grande ringraziamento a “Cavarei” ed a “Casa Suor Maria Nanni” che in collaborazione ai fioristi del paese hanno realizzato la decorazione natalizia, costituita da un grande fiocco rosso su ramoscello di abete, che è stata collocata sulle colonne dei porticati del centro storico di Meldola". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dalla "Luce di Betlemme" ai doni per anziani e sanitari: il Natale di speranza di Meldola

ForlìToday è in caricamento